CAM2, la realtà aumentata al servizio della progettazione

CAM2, la realtà aumentata al servizio della progettazione

CAM2 ® (NASDAQ:FARO), la fonte più affidabile al mondo per le soluzioni di misurazione e di imaging 3D per metrologia industriale, costruzione BIM/CIM, progettazione di prodotti, indagini forensi nell’ambito della sicurezza pubblica e applicazioni per soluzioni 3D, annuncia la disponibilità della famiglia di prodotti CAM2 ® Visual Inspect TM .

Questa piattaforma innovativa consente di trasferire grandi quantità di dati 3D CAD (computer-aided design) complessi a un iPad e di utilizzarli per la visualizzazione su un dispositivo mobile e il
confronto con le condizioni nel mondo reale. In questo modo è possibile ottenere informazioni utili in tempo reale attraverso la rilevazione precoce degli errori durante il processo di produzione, costruzione o progettazione. Per maggiori informazioni, visitate il sito faro.com.

Visual Inspect TM è una soluzione di nuova generazione che consente di spostare la visualizzazione 3D CAD dal PC tradizionale a un dispositivo mobile, offrendo una soluzione “a portata di mano su richiesta”. I dati 3D CAD vengono memorizzati sull’iPad in un formato innovativo, compresso e mobile che offre un eccezionale grado di flessibilità e mobilità, contribuendo ad aumentare la produttività. L’utente finale può documentare problemi ed errori attraverso testi e immagini che possono essere esportati in un documento Microsoft Office in formato Excel con la massima semplicità.

La famiglia di prodotti Visual Inspect TM è disponibile in due diverse versioni:
– Visual Inspect TM: consente la visualizzazione mobile intuitiva, la verifica e la documentazione di dati 3D complessi
– Visual Inspect AR TM: consente di sovrapporre e confrontare dati 3D complessi con dati effettivi in tempo reale

La fotocamera integrata dell’iPad supporta Visual Inspect AR TM , offrendo un’alternativa più conveniente rispetto ad altri prodotti di realtà aumentata che richiedono l’uso di fotocamere costose.

La famiglia di prodotti Visual Inspect TM può essere utilizzata seguendo tre semplici passaggi: scaricare l’applicazione iPad dall’App store di Apple, calibrare l’iPad e attivare l’applicazione utilizzando il file di calibrazione.

“Siamo entusiasti di dare seguito all’acquisizione della tecnologia MWF, effettuata a dicembre 2016, grazie all’integrazione della sua innovativa tecnologia nel portafoglio prodotti di CAM2”, ha dichiarato Simon Raab, Presidente e Amministratore Delegato di CAM2. “Stiamo creando un nuovo paradigma che permette ai nostri clienti di andare oltre e di non fare più le cose in modo
corretto solo la maggior parte delle volte, ma sempre”.

La famiglia Visual Inspect TM di CAM2 è attualmente disponibile in Italia.

Source: Meccanica e Automazione
CAM2, la realtà aumentata al servizio della progettazione

Condividi:

Assofond: assemblea generale il 22 settembre

Assofond: assemblea generale il 22 settembre

Nel 2016, l’industria fusoria italiana (1055 le imprese attive – dato ISTAT 2014) ha prodotto 2,088 milioni di tonnellate di getti ferrosi e non ferrosi, in crescita del 2,8%. Positiva anche la variazione tendenziale dell’output fatta registrare tra gennaio e luglio di quest’anno.

“Negli ultimi mesi la produzione è tornata a far registrare volumi importanti – commenta Roberto Ariotti, presidente di Assofond, la Federazione Nazionale Fonderie -. Il messaggio che portiamo è sereno e ottimista. La domanda è interessante, una condizione che non si verificava da qualche anno, anche se permangono aree di debolezza in settori chiave, come l’oli & gas”.

Il comparto
Il 76% delle fonderie italiane è concentrato in 4 regioniLombardia (45%), Veneto(12%), Emilia-Romagna (10%), Piemonte (9%). In Lombardia sono presenti 482 aziende. Seguono Veneto (130), Emilia-Romagna (116), Piemonte (103).

L’assemblea
Anche di questi numeri si discuterà durante l’assemblea generale del 2017 di Assofond, la Federazione Nazionale Fonderie che associa 280 imprese dell’industria fusoria italiana, che si terrà venerdì 22 settembre presso Fonderia di Torbole, a Torbole Casaglia (BS). Durante la giornata di lavori, intitolata “Orgoglio 4.0 La fonderia guarda avanti”, la fonderia sarà raccontata da chi vive l’azienda ogni giorno, per testimoniare, appassionare ed emozionare.

“Intendiamo testimoniare – anticipa il presidente Ariotti – otto diversi modi di fare impresa, attraverso il racconto di otto colleghi, che parleranno di sé stessi e della propria attività. Otto imprenditori che, pur con le loro diversità, sono accomunati da un elemento: sono tutti attivi in imprese sostenibili, che operano nel perimetro dell’economia circolare, che tanto stiamo sottolineando e promuovendo”. Non a caso lo scorso anno i lavori si erano concentrati sul tema dell’economia circolare, della quale le fonderie sono perfetto esempio, riutilizzando metalli ferrosi e non nel proprio ciclo produttivo. Durante l’assemblea 2017 ci si focalizzerà anche sulla trasmissione di una precisa identità di settoreproprio attraverso le parole degli stessi imprenditori.

In quest’ottica, la giornata sarà opportunità di concreto incontro tra attori della stessa filiera: presso Fonderia di Torbole, infatti, saranno presenti 40 stand espositivi di altrettante aziende provenienti da tutta Italia, clienti e fornitori del comparto fusorio.

Dopo l’introduzione del presidente Assofond, Roberto Ariotti, il programma dell’assemblea proseguirà con la relazione “Gli italiani sono un popolo di imprenditori?” di Luca Paolazzi, direttore Centro Studi Confindustria. Seguirà “Storytelling con i fonditori per testimoniare, raccontare, appassionare ed emozionare” con Marco Bigliardi, amministratore delegato Microfound srl, Marco Bruschi, ex titolare Bruschi spa, Gianluigi Casati, direttore generale Fonderia Casati spa, Roberto Dalla Bona, presidente e amministratore delegato Fonderie Guido Glisenti spa, Enrico Frigerio, consigliere delegato EF Group, Chiara Valduga, presidente Gruppo Cividale, Franco Vicentini, amministratore VDP Fonderia spa e Fabio Zanardi, presidente, consigliere e amministratore delegato Zanardi Fonderie spa.

Successivamente interverrà Maurizio Landini, segretario nazionale Cgil. A moderare sarà Fiorenza Bonetti, direttore responsabile Siderweb.

Nel pomeriggio sarà possibile visitare i reparti produttivi della Fonderia di Torbole.

L’articolo Assofond: assemblea generale il 22 settembre sembra essere il primo su Stampi.

Source: Stampi
Assofond: assemblea generale il 22 settembre

Condividi:

Expo Ferroviaria, da Rollon una nuova guida telescopica sincronizzata

Expo Ferroviaria, da Rollon una nuova guida telescopica sincronizzata

Una guida telescopica sincronizzata per performance migliori in applicazioni come l’apertura automatica delle porte esterne dei treni. Rollon, Gruppo di Vimercate specialista nella produzione di soluzioni per la movimentazione lineare, svela la nuova “DEF43Z” a Expo Ferroviaria 2017 (Padiglione 2, Stand 183), ottava edizione della vetrina italiana delle tecnologie del settore che si terrà dal 3 al 5 ottobre a Milano.

Nata come variante della guida “DE”, la “DEF43Z” è l’ultimo prodotto arrivato nella famiglia di guide telescopiche temprate Telescopic Rail. Si tratta di una guida telescopica sincronizzata con un meccanismo a pignone e cremagliera, che consente di aprire la guida a partire dall’elemento intermedio garantendo così una moltiplicazione dell’azionamento: a parità di corsa della guida viene dimezzata la corsa dell’azionamento. Costruita in acciaio e testata secondo le aspettative di durata ed affidabilità richieste dal settore, la nuova “DEF43Z” è disponibile in diversi dimensioni, da 290 ai 1.970 millimetri, con ha una capacità di carico fino a 378 kg per singola guida e un’estrazione del 100% della lunghezza della guida in posizione chiusa.

Le caratteristiche del prodotto lo rendono particolarmente adatto nelle situazioni in cui siano necessari movimenti automatici e laddove lo spazio per l’azionamento sia ridotto, come nel caso dell’apertura delle porte esterne del treno, soprattutto se singole. Un’applicazione gravosa a causa delle importanti vibrazioni a cui le guide sono sottoposte, per cui Rollon ha saputo imporsi negli anni come un punto di riferimento nel mercato fornendo guide temprate altamente performanti in grado di garantire la massima scorrevolezza a ogni apertura.
L’approfondito know-how maturato nel settore ha consentito al Gruppo di Vimercate di sviluppare soluzioni affidabili ed efficaci anche per applicazioni legate all’underfloor dei treni, dove guide telescopiche dall’elevata capacità di carico consentono l’estrazione “a sbalzo” di oggetti pesanti come casse batteria, generatori o impianti di condizionamento. Grazie al trattamento RollonAloy, le guide garantiscono inoltre un’elevata resistenza alla corrosione causata da sporco e sbalzi termici, raggiungendo il traguardo di 720 ore in nebbia salina nei test secondo la norma UNI EN ISO 9227: una durata che le rende la soluzione ideale per tutte le applicazioni nell’underfloor del treno.

I prodotti Rollon non risultano affidabili soltanto nelle applicazioni esterne del settore ferroviario: le guide del Gruppo di Vimercate, infatti, sono utilizzate anche all’interno dei mezzi per la movimentazione di porte, tavolini e sedili.

Rollon a Expo Ferroviaria 2017 – 3-5 ottobre, Milano – Rho Fiera – Padiglione 2, Stand 183

Source: Meccanica e Automazione
Expo Ferroviaria, da Rollon una nuova guida telescopica sincronizzata

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi