Arriva in Italia il camion espositivo di Parker

Arriva in Italia il camion espositivo di Parker

Parker Hannifin, azienda specializzata nelle tecnologie di movimento e controllo, ha programmato un tour in Spagna ed Italia per il suo camion espositivo interattivo che raccoglie le ultime novità idrauliche, pneumatiche ed elettromeccaniche per il controllo del movimento. Il tour si svolgerà dal 1 al 19 aprile e visiterà 6 distributori durante i 12 giorni. Le città interessate saranno Valladolid, Valencia, Torino, Milano, Lecco e Bologna. Il tour del camion espositivo di Parker, iniziato nel 2015, ha riscosso un enorme successo dalla sua nascita. Da allora ha percorso oltre 90.000 chilometri ed è stato visitato da 11.000 persone durante 216 eventi in 19 paesi. Il camion porta con sé in tutta Europa le ultime soluzioni innovative per il controllo del movimento, direttamente presso i progettisti e gli ingegneri. Con una superficie espositiva interna di 48 m2, il camion dispone di un sistema di aria condizionata e di 5 assi idraulici con tecnologia Parker. Tecnologia che è visibile all’esterno del truck, attraverso un vano che si apre per dimostrare “live” la qualità delle soluzioni offerte. I display e le zone interattive comprendono circa 200 prodotti del portafoglio di Parker all’interno del Motion Systems Group e sono stati costruiti per rendere l’esperienza del visitatore il più pratica e coinvolgente possibile. Recentemente sono stati aggiunti nuovi display per rappresentare le ultime novità in termini di prodotti e soluzioni. Il camion espositivo di Parker vuole fornire l’opportunità ai clienti esistenti e ai nuovi clienti di toccare con mano la gamma di prodotti Parker in una modalità innovativa e professionale.

 

L’articolo Arriva in Italia il camion espositivo di Parker sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
Arriva in Italia il camion espositivo di Parker

Condividi:

La robotica collaborativa di Universal Robots a MecSpe

La robotica collaborativa di Universal Robots a MecSpe

Universal Robots Italia rinnova la propria presenza a Mecspe ed è protagonista dell’edizione 2019 che si tiene presso Fiere di Parma dal 28 al 30 marzo. Durante la manifestazione l’azienda metterà in chiaro, in collaborazione con i propri distributori, come la robotica collaborativa sia la soluzione vincente per l’automazione dei processi industriali grazie proprio alle caratteristiche dei cobot UR. Performanti, in grado di automatizzare ogni processo produttivo in ogni settore manifatturiero, facili da installare e utilizzare, flessibili a livello applicativo e operativo, i robot collaborativi UR sono lo strumento adatto ad ogni tipo di azienda, a cominciare dalle PMI. Proprio le PMI sono la categoria di impresa che finora ha goduto meno dei vantaggi offerti dalla robotica sia per una questione di accessibilità a livello economico (acquisto delle soluzioni, installazione, formazione, ingombro del layout produttivo) sia per la sostanziale “rigidità” delle soluzioni di robotica tradizionale in termini applicativi, di utilizzo di una tecnologia poco “user-friendly”, e di ingombro dei layout degli impianti di produzione.

Una nuova robotica

Le soluzioni basate sui cobot Universal Robots – da “toccare con mano” allo stand ufficiale L55 nel padiglione 5, agli stand delle numerose aziende partner e nell’area “Fabbrica Digitale” – dimostrano l’esistenza di una nuova robotica in termini di opportunità applicative, facilità d’uso e con costi contenuti. Abbinando i cobot eSeries di UR con le soluzioni hardware, software e EOAT testate e certificate presenti in UR+ – www.universal-robots.com/it/plus – lo “store” on-line di prodotti plug&play da abbinare alle applicazioni collaborative con cobot UR, è possibile dare vita a moltissime applicazioni. Tra quelle presenti in fiera trovano spazio, tra le altre, soluzioni per il packaging e pallettizzazione a fine linea, carico e scarico macchine utensili, guida robot 2d, inspection per il controllo qualità, guida robot 3d per attività di bin picking, soluzioni di assemblaggio e avvitatura che sfruttano il sensore di forza/coppia presente in tutti i cobot eSeries di UR, soluzioni di path recording, ed esempi di connettività Industry 4.0. Proprio la combinazione tra gamma cobot, soluzioni plug&play UR+, e la piattaforma digitale di e-learning gratuito Universal Robots Academy, dà vita alla prima e più avanzata piattaforma tecnologica di robotica collaborativa presente sul mercato. Un unicum realizzato solo da Universal Robots, capitalizzando su 10 anni di esperienza nel settore e oltre 31.000 cobot venduti nel mondo, pensato per rendere la robotica alla portata di tutte le imprese, di ogni dimensione e tipo, e aiutarle nel processo trasformativo richiesto dal mercato, caratterizzato da continui cambi produttivi, richieste di personalizzazione e crescente produttività, connettività.

 

L’articolo La robotica collaborativa di Universal Robots a MecSpe sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
La robotica collaborativa di Universal Robots a MecSpe

Condividi:

CAM2, 6 Degrees of Freedom per massima libertà di scansione

CAM2, 6 Degrees of Freedom per massima libertà di scansione

cam2

Nel 2015 CAM2 ha rivoluzionato il mercato CMM con la soluzione Super 6DoF TrackArm, che integrava il tracker CAM2 Vantage con CAM2 Arm®. Questa soluzione brevettata e completa è in grado di misurare o eseguire scansioni su decine di metri senza perdita di precisione o errori di prospettiva e con la misurazione simultanea da parte di più operatori. Oggi l’azienda presenta la nuova generazione di Laser Tracker: la famiglia di prodotti 6DoF Vantage con sonda portatile completamente integrata 6Probe, che consente di ispezionare in modo agevole elementi nascosi e difficili da raggiungere.

Soluzioni CAM2 per la metrologia su larga scala

I laser tracker CAM2 Vantage sono macchine di misura a coordinate portatili estremamente precise, che ottimizzano la produttività del flusso di lavoro per applicazioni di metrologia su larga scala, tra cui allineamento di gruppi assemblati, ispezione di gruppi assemblati e parti, installazione e allineamento di macchine e reverse engineering. La famiglia di prodotti 6DoF CAM2 Vantage comprende due modelli di Laser Tracker a elevate prestazioni, VantageE6 e VantageS6, rispettivamente con un range operativo di 35 metri e 80 metri. Entrambi sono stati testati secondo i rigorosi standard IEC (International Electrotechnical Commission) per shock, vibrazioni e condizioni termiche estreme e sono classificati IP52 per la resistenza alla polvere e all’acqua. Questi laser Tracker sono dotati della funzione ActiveSeek™ di CAM2 (in attesa di brevetto), che consente di sincronizzare rapidamente l’utente e il tracker e di effettuare misurazioni più velocemente di qualsiasi altro dispositivo attualmente disponibile sul mercato. ActiveSeek rende il funzionamento dei dispositivi Vantage più facile e veloce consentendo all’utente di spostarsi da un luogo all’altro senza preoccuparsi dell’interruzione del fascio o di perdere il target. Inoltre, il più grande campo visivo del settore offre all’utente la completa libertà di muoversi all’interno di un ampio intervallo di misurazione.

CAM2 6Probe è, invece, una sonda portatile wireless completamente integrata per i modelli VantageS6 o VantageE6 che aumenta notevolmente la versatilità e l’efficienza. Questa sonda permette di misurare all’interno di aree nascoste, che non sono in linea diretta, così come in piccoli spazi ristretti difficili da raggiungere e su piccole caratteristiche che non possono essere prontamente ispezionate con una sonda SMR standard. Con un tasso di output dei dati pari a 1000 punti al secondo, i Laser Tracker Vantage forniscono feedback per motion control ad alta velocità e scansione ad alta densità, rendendoli ideali per applicazioni automatizzate. Infine le punte intercambiabili garantiscono la giusta lunghezza e il giusto diametro per il lavoro da eseguire.

Il frutto di oltre trent’anni di esperienza nella metrologia

Grazie a oltre 30 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni ad alto valore per la metrologia e a test interni esaustivi così come feedback da parte di vari professionisti di settore, l’accuratezza e la capacità di misurazione dinamica offerte dalla sonda 6Probe di CAM2 rispondono in modo affidabile alla maggior parte delle sfide di misurazione 3D su grandi volumi. In combinazione con Super 6DoF, che può raggiungere precisioni ancora più elevate, la piattaforma Vantage ora soddisfa ogni esigenza. La value proposition ad alte prestazioni della nuova piattaforma Vantage 6DoF con Super 6DoF e 6Probe faciliterà una più ampia adozione dei laser tracker, rendendo disponibile la qualità totale integrata a tutti i settori industriali.

L’articolo CAM2, 6 Degrees of Freedom per massima libertà di scansione sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
CAM2, 6 Degrees of Freedom per massima libertà di scansione

Condividi: