Industria fusoria, l’efficienza al centro

Industria fusoria, l’efficienza al centro

L’industria fusoria presta una sempre maggior attenzione all’efficienza: anche la scelta dei componenti ha il suo peso – letteralmente, poiché a parità di prestazioni un minor peso contribuisce a minori consumi energetici. I componenti per l’industria fusoria devono inoltre funzionare senza intoppi in presenza di temperature molto elevate. I giunti R+W rientrano sicuramente fra i componenti ideali per questo settore. La gamma offerta è molto ampia: dai giunti leggeri SL, che garantiscono risultati eccellenti pur pesando fino al 60% in meno rispetto a prodotti equiparabili, ai giunti a soffietto metallico BKS, in grado di funzionare senza problemi a temperature che variano da -40°C a 300°C.

Uno dei più evidenti vantaggi apportati dai giunti R+W, e in particolare dei limitatori di coppia, è la rapidità di azione in caso di sovraccarico, quando assicurano un arresto immediato e una ripresa rapidissima.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito R+W.

Source: Meccanica e Automazione
Industria fusoria, l’efficienza al centro

Condividi:

Video: Guaine portacavi TKA a tenuta totale

Video: Guaine portacavi TKA a tenuta totale

Le guaine portacavi TKA di KABESLCHLEPP sono state sviluppate per l’utilizzo in ambienti difficili con tenuta totale di trucioli, polveri e spruzzi e garantiscono una eccellente protezione dei cavi compresa l’area di raccordo. La guaina TKA55 è testata e approvata IP54. Internamente è possibile garantire una superficie uniforme con l’utilizzo ottimizzato dello spazio interno con separatori e divisori fissi o mobili, secondo le esigenze. Le guaine presentano una struttura silenziata e antivibrazione con ammortizzatori integrati, che è stata ottimizzata, come ci ha spiegato Stefano Bergamaschi, nella geometria delle maglie con una distribuzione omogenea delle forze sulla superficie per aumentarne l’autoportanza e ottenere una maggiore resistenza a torsione.

Source: Meccanica e Automazione
Video: Guaine portacavi TKA a tenuta totale

Condividi:

Iperammortamento: consegna dei beni prorogata al 30 settembre 2018

Iperammortamento: consegna dei beni prorogata al 30 settembre 2018

Con un emendamento approvato dalla Commissione Bilancio del Senato in sede di conversione del decreto Sud (DL n. 91/2017), il limite temporale per la consegna dei beni strumentali agevolabili grazie all’iperammortamento slitta dal 31 luglio al 30 settembre 2018.

Rimangono invariate le condizioni per accedere all’incentivo, ovvero la conferma dell’ordine e il pagamento di un acconto pari al 20% del costo di acquisizione entro il 31 dicembre 2017.

Source: Meccanica e Automazione
Iperammortamento: consegna dei beni prorogata al 30 settembre 2018

Condividi: