Liebherr, utensili per skiving

Lo skiving è considerevolmente più produttivo della stozzatura per generazione e più flessibile della brocciatura, ma ha anche le sue problematicità. Errori minimi nella progettazione degli utensili possono decretare la riuscita o non riuscita nel processo di produzione. Qui è necessaria una competenza globale, in modo che l’utente possa essere sicuro che i suoi processi funzionino e che vengano prodotti componenti di prima qualità.

Il successo dello skiving consiste nell’efficienza e nella produttività molto più elevate di questo metodo rispetto alla stozzatura e nella flessibilità considerevolmente più alta, nonché nel minore investimento rispetto alla brocciatura. Tuttavia, i requisiti degli utensili sono estremamente elevati.

La qualità eccellente è un must, perché i più piccoli dettagli nello sviluppo degli utensili possono determinare se la lavorazione funzionerà o meno sulla macchina. L’esperienza pratica dimostra che la padronanza matematica del processo e la sua conformazione all’utensile e alla macchina sono le chiavi del successo. È bene quindi poter contare sul know how del proprio fornitore di attrezzature.

Liebherr (www.liebherr.com) conosce a fondo l’intero processo di skiving. Con il pacchetto tecnologico Skiving3, lo specialista degli ingranaggi unisce la sua esperienza in termini di progettazione di utensili, macchine e tecnologia nello skiving. «Abbiamo una visione globale del processo e sappiamo esattamente quali viti di regolazione dobbiamo far ruotare per farlo funzionare», afferma Haider Arroum, capogruppo addetto alla vendita di utensili di taglio presso Liebherr.

Software di simulazione per la progettazione ottimale degli utensili

Gli utensili per skiving Liebherr sono disponibili in versione conica e cilindrica e sono prodotti a scelta in HSS (PM-HSS) o in metallo duro integrale. Per la progettazione di utensili ottimizzata nei processi, Liebherr si affida a un software sviluppato appositamente a questo scopo, che simula il processo di produzione, calcola il profilo dell’utensile richiesto e successivamente controlla la rettificatrice per produrre le caratteristiche del profilo desiderate sugli utensili per skiving.

Il software determina il profilo tenendo conto dell’angolo di assi incrociati e dello scostamento della superficie di taglio, dell’assenza di collisione e degli angoli di taglio e di spoglia ottimali per l’intero processo. Questo consente di ottenere la massima qualità e sicurezza di processo per ogni dentatura.

“First Time Right” invece di “Trial and Error”

Sia nella produzione su larga scala che per lotti più piccoli, questo significa per l’utente una maggiore sicurezza e affidabilità per il suo processo produttivo fin dal primo minuto – e a prezzi in linea con il mercato. La perfetta coordinazione di simulazione e tecnologia di produzione garantisce tempi di consegna brevi. «Liebherr investe continuamente nell’ottimizzazione della qualità, durate utili e sicurezza del processo. Per i nostri clienti siamo un partner affidabile che può anche implementare caratteristiche speciali individuali», sottolinea Arroum.

I numeri di Liebherr

Il gruppo imprenditoriale è un’impresa tecnologica a conduzione familiare con un piano di produzione molto diversificato, che include oltre 140 società in tutti i continenti, circa 48.000 dipendenti. Nel 2020 ha conseguito un fatturato superiore a 10.3 miliardi di euro.

L’articolo Liebherr, utensili per skiving sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Liebherr, utensili per skiving

Condividi: