Engineering, l’impegno della società per uno sviluppo sostenibile

Maximo Ibarra, CEO di Engineering

Pubblicata l’ottava edizione del Bilancio di Responsabilità Sociale di Impresa di Engineering. Le iniziative e i progetti riportati nel Bilancio evidenziano la già chiara convergenza tra il core business del Gruppo e la definizione di un mondo più sostenibile e inclusivo, ma l’impegno è destinato a crescere significativamente.

Rendere la tecnologia semplice mettendola al servizio dei cittadini, delle comunità e delle aziende per una società più inclusiva e per un sistema economico che possa crescere mantenendo la competitività ma salvaguardando e migliorando al contempo la sostenibilità ambientale. Questa la visione di Engineering che, come fotografa la nuova edizione del Bilancio di Responsabilità Sociale di Impresa, anche nel 2020 ha confermato l’impegno nella trasformazione digitale del mondo in cui viviamo, migliorando le proprie performance ambientali, sociali e di governance a livello di Gruppo.

Il Bilancio di Responsabilità Sociale di Impresa di Engineering si chiude in un momento in cui – se possibile – sono ancora più urgenti riflessioni e serie prese di posizione da parte di tutti e in particolare di chi è impegnato nello sviluppo di strumenti e soluzioni tecnologiche che possono essere una leva esponenziale di accelerazione.

La centralità delle tecnologie

Sulla chiusura dei lavori della COP26, il CEO di Engineering Maximo Ibarra: “a Glasgow il Presidente Draghi ha evidenziato la centralità delle tecnologie innovative per la cattura del carbonio, incoraggiando così indirettamente le aziende tecnologiche ad incrementare l’impegno nella trasformazione ambientale. Cop26 è stato certamente per noi un evento di forte ispirazione, è un nostro dovere assumere responsabilità e impegni ancora più forti per dare esecuzione agli accordi presi e per accelerare quelli non ancora raggiunti. Il nostro Gruppo intende investire anche nella ricerca di soluzioni tecnologiche a tutela dell’ambiente ed è nostra intenzione fare in modo che la nostra attività e quella dei nostri clienti possano raggiungere nuovi obiettivi di impatto ambientale e sociale in vista del 2030 e del 2050”. 

 La digital transformation di Engineering

La Digital Transformation, di cui Engineering è leader, rappresenta il principale strumento di abilitazione degli obiettivi di sostenibilità. Il Gruppo supporta la creazione di ecosistemi digitali disegnati per far incontrare le esigenze del business con le opportunità della tecnologia nel segno della responsabilità sociale, dell’inclusività e della sostenibilità economica e ambientale. Ecosistemi che abilitano soluzioni per una Cittadinanza Digitale per migliorare la vita del cittadino, il suo rapporto con le Istituzioni e il territorio; per una Mobilità sempre più attenta all’ambiente; per un uso sostenibile delle risorse energetiche; per un Wellbeing che tutela la qualità della vita e la salute delle persone; per un sistema finanziario rimodulato su valori come l’inclusività e la sostenibilità.

Il Bilancio di Responsabilità Sociale e di Impresa 2020

Il Bilancio di Responsabilità Sociale e di Impresa 2020 rendiconta secondo i 3 parametri ESG (Environmental, Social, Governance) di valutazione delle performance e di sostenibilità la strategia e le numerose iniziative con cui l’azienda dimostra concreta attenzione all’ambiente, alla dimensione sociale e alla gestione etica. Impegni e obiettivi seri e destinati ad essere monitorati e misurati nel tempo, come impongono l’adesione di Engineering al Global Compact dell’ONU e la sottoscrizione dei suoi princìpi in materia di diritti umani, standard di lavoro, lotta alla corruzione e pratiche ambientali; l’ingresso nella community Open-es; l’avvio del percorso per la Certificazione Etica SA8000; la partecipazione agli assessment sulle performance CSR come il CDP (ex Carbon Disclosure Project) per il miglioramento dell’impatto ambientale e l’associazione a Valore D per la valorizzazione delle diversità e il superamento del gender gap.

Il Bilancio di Responsabilità Sociale del 2020 di Engineering, consultabile all’indirizzo https://www.eng.it/who-we-are/csr è stato redatto in conformità con i prìncipi e la metodologia degli standard di rendicontazione “Sustainability Reporting Standards” del Global Reporting Initiative (GRI), opzione Core.

L’articolo Engineering, l’impegno della società per uno sviluppo sostenibile sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
Engineering, l’impegno della società per uno sviluppo sostenibile

Condividi: