Sistemi di motorizzazione per un futuro più elettrico

Sistemi di motorizzazione e di trazione per un futuro più elettrico

Specializzato nella progettazione e produzione di motori AC e DC, motoriduttori, sistemi sterzanti e sistemi completi di trazione per veicoli e applicazioni alimentati a batteria, il gruppo Amer è affermato in tutto il mondo per la qualità dei prodotti e servizi

Amer è stata fondata nel 1974 dall’intuizione del fondatore Francesco Battistella che con la sua visione innovativa ha dato l’impronta all’azienda e al suo modello di business. Nei primi anni l’attività della società si è concentrata sulla fornitura di motori e motoriduttori a corrente continua principalmente ad aziende sul territorio italiano che commercializzavano le prime macchine e applicazioni alimentate a batteria.

Lorenzo Venegoni, Export Manager del gruppo Amer

«Successivamente, la volontà di proporre alla clientela un prodotto personalizzato e con un valore aggiunto superiore alla concorrenza, ci ha spinto a progettare nuove e diverse tipologie di soluzioni, quali per esempio i motodifferenziali e le motoruote per trazione, prodotti che si aggiunsero alla gamma esistente. Nacquero così le tecnologie di trazione oggi fiore all’occhiello del gruppo», ha spiegato Lorenzo Venegoni, Export Manager dell’azienda veneta. Nel corso degli anni l’attività si è ampliata: oggi la società è formata da 9 aziende e un brand, vanta una presenza globale ed è specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di componenti personalizzati per molteplici settori industriali e applicativi.

Partner dei clienti, a partire dal progetto

Nel suo percorso di crescita Amer ha puntato sull’offerta di soluzioni altamente personalizzate e ha mantenuto la produzione a Valdagno (VI). Il gruppo oggi è una realtà fortemente internazionalizzata con filiali distributive in Nord America, India e Cina, garantendo così non solo la distribuzione ma anche un servizio post-vendita attento e puntuale. «Tutti i processi produttivi avvengono all’interno della nostra azienda e rispettano i severi standard qualitativi del gruppo. Dalla lavorazione delle materie prime ai test sull’applicazione finale, anche sul prodotto già integrato, nulla viene lasciato al caso ed è il risultato di una minuziosa attenzione per i dettagli – ha evidenziato il manager – Siamo  I campi di applicazione sono i più vari: pulizia industriale, nautica, edilizia, agricoltura, material handling, automazione industriale sono solo alcuni dei settori nei quali siamo presenti».

Lo staff commerciale del gruppo Amer

Presenza sui mercati internazionali

Grazie a questa ampia offerta Amer ha consolidato la propria presenza su più mercati: l’87% del fatturato viene realizzato fuori dall’Italia con particolare interesse verso Nord America, Cina, India e Brasile. «Ci proponiamo come partner fin dall’inizio per ogni singolo progetto, mettendo a disposizione del cliente la nostra conoscenza ed esperienza, nonché le nostre tecnologie al fine di soddisfare al meglio le sue necessità – ha raccontato Lorenzo Venegoni – Raccogliamo le sue richieste per la specifica applicazione e proponiamo la nostra migliore soluzione in termini di meccanica ed efficienza elettrica, garantendo il minor consumo di energia nelle fasi di lavoro. Il risultato sono soluzioni costruite su misura, che massimizzano l’efficienza dell’applicazione finale e dunque il valore per il cliente, nonché la durata nel tempo. Inoltre, consideriamo il post-vendita un servizio essenziale per la crescita nostra e dei nostri clienti. Le nostre sedi in India, Cina e Nord America rispondono alla volontà di essere vicini ai nostri clienti e di essere veloci nel rispondere alle loro richieste».

Manifattura italiana in linea con gli standard internazionali

Uno degli ambiti su cui Amer nel corso degli anni ha costantemente investito è la ricerca di nuove soluzioni per rispondere alle mutevoli esigenze del mercato industriale: da sempre il gruppo, infatti, investe una quota importante delle proprie entrate in ricerca e sviluppo sia di prodotto che di processo. «Ogni progetto oggi richiede importanti capacità e conoscenze tecniche. Il successo dei nostri clienti rappresenta per noi una priorità e per questo motivo investiamo continuamente in nuove tecnologie, innovazione, capitale umano e processi produttivi. In questo modo è stato possibile anticipare i veloci e dinamici cambiamenti del mercato – ha puntualizzato il manager – Crediamo che l’automazione in generale e quindi il comfort dell’operatore sia sempre argomento di maggiore attenzione per questo come accennavo prima ci piace esplorare nuove opportunità in tutti i settori». E uno dei cardini della strategia aziendale è puntare su un modello di sviluppo sostenibile: «Siamo stati tra le prime realtà nella nostra vallata a installare impianti fotovoltaici con l’obiettivo di rendere le nostre sedi maggiormente indipendenti dal punto di vista del fabbisogno di energia elettrica – ha raccontato il Responsabile – Investiamo risorse nella progettazione di soluzioni basate su tecnologia brushless, in grado di garantire maggior efficienza e durata nel tempo. Crediamo nel ruolo che i giovani rivestono nel portare nuove conoscenze ed energie all’interno delle aziende. Ecco perché per noi è importante attrarre e integrare in azienda i giovani talenti, preziosa risorsa per la crescita del nostro tessuto produttivo.

La sede di Amer Spa Valdagno (Vicenza)

Per questo motivo siamo tra i soci fondatori di uno degli ITS presenti sul nostro territorio. Cerchiamo di ridare al territorio quello che il territorio ci dà». Guardando avanti, secondo le previsioni della Commissione Europea, nei prossimi mesi è atteso un forte rimbalzo dell’attività economica in Europa. «Osserviamo una crescita importante del mercato e siamo preparati ad affrontarla. Crediamo fortemente nel Made in Italy e se avremo le necessarie garanzie da chi ci governa saremo in grado di ben consolidare la nostra posizione sia in Italia che all’estero – ha concluso Lorenzo Venegoni. Resta il nodo delle materie prime; ravvisiamo tempi dilatati nella disponibilità e nella logistica che rende i tempi di approvvigionamento in questo momento dilatati rispetto alla normalità a cui eravamo abituati».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’articolo Sistemi di motorizzazione per un futuro più elettrico sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Sistemi di motorizzazione per un futuro più elettrico

Condividi: