Un trio per il controllo del movimento

Trio Motion Technology, società inglese specializzata nel Motion Control appartenente al gruppo Estun, ha ampliato la sua gamma di controller di movimento con il lancio di un pacchetto di servoazionamenti e motori

L’azienda Trio Motion Technology è stata fondata nel 1987 come produttore di controllori di movimento. Oggi la gamma, brandizzata Motion Coordinators, può controllare fino a 128 assi di motori servo, passo-passo e motori piezoelettrici, nonché sistemi idraulici. La competenza di Trio nella programmazione del movimento si basa sulla sua tecnologia Motion-iX. Recentemente Trio ha lanciato un pacchetto di servoazionamenti e motori allargando così l’offerta a una soluzione di movimento per fornitori di automazione e integratori di sistemi.

La sede centrale dell’azienda si trova a Tewkesbury, nel Gloucestershire (UK), in cui è presente il suo principale centro di ricerca e sviluppo. Ulteriori strutture di R&S si collocano in Italia, Bulgaria e in Cina, dove vengono anche assemblati i prodotti Trio. I team di sviluppo delle applicazioni si trovano nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Italia, in India e in Cina. La rete di vendita globale comprende oltre 100 partner.

Nel 2017 Trio è stata acquisita dal gruppo Estun. Estun è uno dei produttori cinesi di robot di primo livello e ha un impianto di produzione di robot di 100.000 m2, oltre a un impianto di produzione di servoazionamenti e motori. La società è divisa in un Automation Business Group, focalizzato su componenti ad alte prestazioni, e un Robotic Business Group, incentrato su progetti di fabbrica chiavi in mano che includono robotica e automazione.

Oltre a Trio, il gruppo Estun comprende Cloos (società tedesca specializzata in tecnologia di saldatura e robot di saldatura); Euclid Labs (società italiana specializzata in sistemi di visione 3D per le applicazioni di robotica); MAI (società tedesca specializzata in sistemi di produzione robotizzata) e Barret Technology (società americana specializzata in manipolatori robotici speciali ed esoscheletri).

Macchine Motion-centric e legame con l’ambiente di sviluppo “Motion Perfect”

Le macchine ad alte prestazioni hanno la necessità di avere un tool di motion control avanzato. Un hardware ad alte prestazioni è fondamentale per eseguire i comandi del motion control, ma per avere soluzioni ottimali e la semplificazione dei processi occorre un ambiente di progettazione software ottimizzato per macchine Motion-centric che include cinematica e robotica.

Le macchine ad alte prestazioni, quali taglio del metallo con Cnc avanzati fino a semplici gru a cavalletto, condividono una sfida comune: il coordinamento preciso degli assi controllati. Il controllo del moto è il più importante fattore per migliorare le prestazioni di macchina in termini di qualità, produttività ed efficienza. I controller Trio, progettati appositamente per applicazioni “Motion-based”, sono la soluzione ideale.

Si prenda ad esempio una macchina incollatrice: l’operatore progetta il profilo per la stesura della colla e il controller esegue i calcoli matematici necessari per fare in modo che i movimenti degli assi stendano con precisione la colla. Si tratta di cinematica inversa.

Motion core avanzato “Motion-iX”

Le funzioni di controllo si basano su modelli matematici e fattori di attribuzione quali spazio, velocità e profili di accelerazione. Ogni funzione spesso è indipendente ma è solita combinarsi con una serie di comandi per svolgere una sequenza o un percorso. Il cuore del controllo di Trio è il Motion-iX. La tecnologia include le funzioni di Motion, tool di programmazione e sviluppo e una rete aperta a tutti i principali protocolli di comunicazione. Motion-iX può elaborare il movimento di assi singoli e multipli. Un esempio è il coordinamento multiasse in applicazioni come: etichettatura di beni di consumo; confezionamento di barrette di cioccolato ed eventuale controllo simultaneo di più robot Scara. Utilizzano Motion-iX anche macchine di taglio ad acqua, a plasma e a laser. Per le macchine con più assi tipo fresatrici, il controllo supporta funzioni di interpolazione circolare e sferica.

Se la macchina comprende un Pc o un Plc aggiuntivo l’integrazione con l’architettura del Motion controller è cruciale. All’interno dei controller Trio, il sistema Motion-iX, con i programmi applicativi e i processi, condividono le risorse del processore in modo deterministico. Ciò consente di ottenere un risparmio economico sulla soluzione completa. Motion-iX integra la tecnologia EtherCAT, standard per il settore del Motion control. Il sistema comprende anche logiche di macchine (PLC e HMI design) e può interfacciarsi con i protocolli di automazione quali Profinet ed Ethernet I/P.

Nel Quartier generale di Trio a Tewkesbury, nel Gloucestershire (UK), ha sede anche il principale centro di ricerca e sviluppo.

Facilità e velocità nel motion control e nella robotica

Una chiara e veloce programmazione del motion control è fondamentale sia se si porta un nuovo prodotto sul mercato sia se si opera un retrofitting di applicazioni esistenti. Considerando la complessità nella programmazione e nel funzionamento della macchina, è importante avere tool semplici.

Il linguaggio di programmazione ad alto livello di Motion-iX rende possibile programmare sofisticati software di movimento velocemente, senza bisogno di training specializzati. Per i costruttori di macchine che invece vogliono continuare ad utilizzare un diverso linguaggio, è possibile scrivere codice anche in IEC61131-3, PLCopen e in Computer Programming (Python, C, LabVIEW, …).

L’interfaccia di Motion-iX è il Motion Perfect, software per la programmazione e l’esecuzione. Centrale è il concetto di ‘progetto’: Motion Perfect, infatti, permette di ottimizzare molti file. L’ambiente Windows-based include un simulatore in 3D per le sequenze di movimento in tempo reale consentendo di testare virtualmente un progetto prima della messa in servizio.

Trio, in abbinamento ai Motion controller, offre anche il Robotic Programming System (RPS), un pacchetto di trasformazione cinematica e programmazione robotica, utilizzabile per robot come Scara, delta e antropomorfi. Grazie ai comandi e al core di Motion-iX, le applicazioni di robotica possono raggiungere un ottimale livello di precisione e coordinazione diretta con gli altri assi della macchina, permettendo una significativa flessibilità nel gestire il robot e la macchina come fossero una singola unità. Considerato che un robot necessita di regolare riprogrammazione, la semplicità di programmazione velocizza l’inserimento dei nuovi dati.

RPS Teach Programming System consente, infine, di effettuare test in sistemi reali o virtuali.

Il futuro del motion

Con l’incremento dell’utilizzo dei robot per molte attività, insieme a una crescente domanda di industrie che richiedono il motion control, aumenterà l’importanza di un ambiente di sviluppo condiviso per robot e macchine. Un approccio possibile è utilizzare un ambiente basato sulla programmazione logica, attraverso Plc o soluzioni PC-based, con una potenza di elaborazione sempre maggiore.

Trio, invece, propone un ambiente di Motion dedicato, che include la robotica, riuscendo a raggiungere un coordinamento migliore mediante un processore più conveniente e sviluppando applicazioni con maggior semplicità.

Per ulteriori approfondimenti: www.triomotion.uk e www.estuneurope.eu

 

 

L’articolo Un trio per il controllo del movimento sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Un trio per il controllo del movimento

Condividi: