EMO 2021 – Nuova linea A80 di Rettificatrici Ghiringhelli

In occasione del centenario di fondazione, Rettificatrici Ghiringhelli S.p.A. presenta alla fiera internazionale EMO di Milano (Pad. 3 – Stand D12) la nuova linea A80 (Anniversary80) che completa la gamma prodotti nelle taglie macchine più piccole con caratteristiche tecniche perfette per le lavorazioni di rettifica a centro fisso (C.F.) su temi tecnici molto piccoli per dimensioni

di Claudio Tacchella

La nuova A80 si presta nel settore della orologeria, micromeccanica, medicale, elettronica, elettromeccanica, automotive e aerospace. E’ una rettificatrice senza centri flessibile progettata modularmente e per un veloce riattrezzaggio, utilizzabile anche per piccole serie. Nasce con 6 assi da CN di base su un basamento in granito naturale. La testa portamola operatrice monta mole di Ø 200 mm x L 80 mm operanti ad una velocità periferica fino a 50 m/s (63 m/s opzionali), potenza fino a 4kW. La testa portamola conduttrice, inclinabile di +/- 5°, monta mole di Ø 100 mm x L 80 mm. La ravvivatura delle mole, tramite diamante o disco diamantato, è gestita da CNC con gruppi ortogonali di diamantatura. In questa configurazione, la macchina ha la capacità di rettificare pezzi da Ø 0,1 mm fino a Ø 15 mm per lunghezze fino a 80 mm, sia a tuffo che in infilata. Il CNC prevede un Siemens 840D SL e tutte le funzionalità software, inclusa l’automazione, sono integrate tramite l’esclusiva interfaccia HMI di proprietà Ghiringhelli.

Source: Meccanica e Automazione
EMO 2021 – Nuova linea A80 di Rettificatrici Ghiringhelli

Condividi: