Sistemi lineari vincenti per qualsiasi esigenza di automazione

Specializzata nella progettazione e produzione di sistemi lineari, Impex Tecniche Lineari amplia ulteriormente la propria gamma di prodotto, nonché la loro applicabilità, standardizzando la produzione delle proprie tavole lineari anche in acciaio, in aggiunta al quelle in alluminio.

Movitec è il brand che racchiude le cinque linee di prodotto di Impex Tecniche Lineari, ovvero la gamma di tavole lineari elettromeccaniche e pneumatiche, le Tavole Lineari “Piccola” (per ingombri estremamente ridotti), i Moduli Lineari “Bi-Rail” e le Unità Lineari Carropattino. Stiamo parlando di soluzioni che sono il risultato di anni di sviluppo progettuale e di ricerca tecnologica continua, intrapresi dall’azienda di Torgiano (PG) per garantire i più elevati livelli di efficienza e affidabilità e di soddisfare le più diverse esigenze applicative.

 

Cristina Torba, titolare insieme al fratello Maurizio di Impex Tecniche Lineari di Torgiano (PG)

«Per ottenere un prodotto di alta qualità – conferma Cristina Torba, titolare insieme al fratello Maurizio – bisogna partire da una progettazione accurata, da un continuo sviluppo delle tecniche di processo e da una costante ricerca di soluzioni che non solo siano al passo con l’innovazione, ma che talvolta riescano ad anticipare le esigenze del mercato».

L’adattabilità dei prodotti, forniti con un’ampia scelta di trasmissioni, di scorrimenti, protezioni, di azionamenti ed eventuali opzioni, permette una facile integrazione sia in macchine di nuova progettazione, sia in quelle già esistenti, consentendo al cliente di ottimizzare il rendimento riducendone i consumi.

«L’affidabilità dei nostri prodotti – sottolinea Cristina Torba – consente un impiego delle macchine e dei sistemi meccanici pressoché illimitati nel tempo, grazie alla elevata durata in termini di percorrenza».

Chiave in questo senso è la precisa volontà dell’azienda di realizzare nei reparti della propria sede produttiva i sistemi sviluppati, per poter seguire passo per passo l’intero processo produttivo, così da avere il pieno controllo di ogni minimo dettaglio.

«Tutti i materiali, sia che si tratti di particolari lavorati dal pieno che da estruso – continua Cristina Torba – sono acquistati presso qualificati e selezionati fornitori, per scelta tutti di alta qualità e corrispondenti alle normative vigenti in materia di sicurezza. Il nostro ufficio tecnico e tutti i reparti produttivi lavorano in perfetta e costante sinergia, secondo una logica da sempre fortemente orientata alla lean manufacturing».

Logica operativa adottata anche per le Tavole Lineari serie TV disponibili oggi come standard non solo in alluminio (estruso e anodizzato), ma anche in acciaio.

Tavola Lineare TVP400A C in acciaio C45 e copertura metallica in inox

Prestazioni e affidabilità, anche nella versione in acciaio

Modulari e flessibili, in base ai carichi e ai cicli di lavoro, le Tavole Lineari TV Movitec della Impex Tecniche Lineari sono dunque ora disponibili come standard anche nella versione in acciaio (da costruzione C45 oppure inossidabile) con trasmissioni a vite a ricircolo di sfere rullate e rettificate, in profili aventi una larghezza da 150, 200, 250, 300 e 400 mm, e scorrimento con pattini a ricircolo di sfere (anche in versione maggiorata) e a rulli.

«Le sempre più frequenti richieste provenienti dal mercato – commenta Maurizio Torba – con maggiore prevalenza dal settore automotive e da quello industriale, ci hanno indotto ad aggiungere alla nostra gamma di tavole lineari elettromeccaniche anche l’esecuzione in acciaio».

Sistema 3 assi TVE150A B con copertura a bandella inox e cassa contenitore da trasporto

Come per quelle realizzate in alluminio, anche per quelle in acciaio, è disponibile una versione con trasmissione a viti di ricircolo di sfere maggiorate, per il profilo di sezione da 300 mm, con specifiche generale sostanzialmente identiche, inclusa la corsa fino a 2.600 mm (altre misure sono comunque realizzabili su richiesta).

«Per le Tavole Lineari in acciaio – precisa Maurizio Torba – si possono scegliere tra vari tipologie di scorrimento: 2 guide lineari e 4 pattini a ricircolo di sfere, 2 guide lineari e 4 pattini maggiorati a ricircolo di sfere, 2 guide lineari e 4 pattini a ricircolo di rulli».

Altrettanto varie sono le opzioni rese disponibili dall’azienda umbra, tra cui per esempio la possibilità di realizzare fori aggiuntivi sul carro (per il montaggio X-Y tramite staffe, piastre o per il fissaggio di altri accessori), fori alesati per spine per agevolare il preciso posizionamento delle Tavole Lineari, e fori maschiati su basamento. In sintesi, un’ampia scelta che consente di trovare la giusta soluzione su misura per ogni tipo di applicazione.

Tavola Lineare TVE150A B con copertura a bandella, finecorsa induttivi, flangia motore in tecnopolimero

Cinque grandi famiglie per qualsiasi richiesta

Come già sottolineato, sono cinque le grandi famiglie di prodotto a marchio Movitec, ovvero soluzioni che trovano applicazione in svariati segmenti applicativi comprendenti macchine industriali, impianti e attrezzature per l’assemblaggio o saldatura, in sistemi robotizzati completi di motori e azionamenti, sistemi di manipolazione, taglio (laser e water-jet), sistemi di marcatura, di controllo e visione, fino ad applicazioni presso istituti di ricerca universitari specializzati. La combinazione delle citate Tavole Lineari elettromeccaniche, quelle pneumatiche TP, unitamente ai Moduli Lineari Bi-Rail e alle Unità Lineari, consente di coprire ogni esigenza di automazione.

«Soluzioni – conferma Maurizio Torba – che grazie a una progettazione intelligente e a un’accurata programmazione produttiva, riusciamo a fornire in tempi anche molto brevi, nonostante la vasta scelta di configurazioni possibili».

Più nel dettaglio, la gamma di Tavole Lineari pneumatiche, comprende esecuzioni anch’esse previste in alluminio anodizzato o, su richiesta, interamente acciaio, con larghezze profilo da 150 a 400 mm, corse sino a 600 mm, trasmissione con cilindro pneumatico o idraulico, scorrimento con guide lineari e pattini a ricircolo di sfere di diversa grandezza, con guide lineari maggiorate o guide a rulli incrociati, possibilità di attacco motore, fine corsa, inserti e staffe di bloccaggio, lubrificazione, sistema di arresto di sicurezza, sistema di lettura lineare.

Ideali per carichi medi e spazi ridotti sono le Tavole Lineari serie “Piccola”, sono invece prodotte con profili da 50, 75 e 100 mm, corse da 20 a 600 mm, in alluminio anodizzato (su richiesta possono comunque essere realizzate interamente in acciaio inox, trasmissione e scorrimento compresi).

«Anche in questo caso – commenta Maurizio Torna – la scelta della trasmissione è ampia e prevede la disponibilità di vite a ricircolo di sfere, vite a strisciamento passo lungo Speedy, vite a strisciamento Rondo, vite trapezia. Quattro sono invece alternative di scorrimento proposte a catalogo: con mini guide a ricircolo di sfere, con cursori a strisciamento, con cursori a rulli incrociati e con cursori sfere».

Modulo Bi-Rail MVP090A S con profilo in alluminio, carro speciale in acciaio C45 e supporti esterni per finecorsa

Disponibili con profili da 40 a 116 mm e corse fino a 4.500 mm, le Unità Lineari Carropattino Movitec sono infine proposte con profilo in alluminio estruso anodizzato o con profilo alto. La gamma, anch’essa interamente progettata al proprio interno da Impex Tecniche Lineari, consta di una trasmissione che può avvenire con vite a ricircolo di sfere, vite a passo lungo Speedy, vite a filettatura tonda Rondo, vite trapezia, cinghia o senza trasmissione. Per lo scorrimento, esso può avvenire per mezzo di due guide laterali in acciaio inox temperato e con uno o due carri a ricircolo di sfere di diverse lunghezze, cui si aggiungono (come per tutte le gamme di prodotto) la possibilità di integrare una protezione metallica, soffietto o senza protezione, opzioni attacco motore, fine corsa, inserti e staffe di bloccaggio.

«Per come progettato e realizzato – conclude Maurizio Torba – le Unità Lineari Carropattino sono particolarmente adatte anche per applicazioni in camere bianche e nell’altrettanto esigente industria alimentare».

Dal prodotto al sistema integrato

Produzione snella, flessibilità progettuale, versatilità, competenze e flessibilità operativa sono tutti punti di forza che fanno di Impex Tecniche Lineari un partner ad alto valore aggiunto a cui potersi rivolgere, non solo per la fornitura di una seppur ampia e diversificata gamma di prodotti di qualità, sia in versione standard che customizzabile, ma anche di sistemi più complessi e articolati.

«È ormai sempre più crescente da diversi anni – conferma e conclude Cristina Torba – la richiesta da parte del mercato di affidarci progetti tanto sfidanti, quanto complessi, che coinvolgono su più livelli la parte di meccanica, di azionamenti, e in qualche caso anche il controllo. I 35 anni di convalidata esperienza e le competenze maturate ci permettono così di fornire un qualificato e apprezzato supporto ai nostri clienti anche nella realizzazione di sistemi sempre più integrati».

Moduli lineari: una soluzione compatta per applicazioni su lunghe corse

Tra le numerose applicazioni sviluppate da Impex Tecniche Lineari spicca anche quello che coinvolge il Modulo Lineare Movitec One-Rail MCM130A B. Stiamo parlando di un asse dotato di copertura a bandella in acciaio inox per renderlo più compatto rispetto a una copertura a soffietto. Inoltre, grazie proprio alla copertura con bandella, tale modulo può rappresentare una soluzione ideale per tutti quei settori dove il soffietto non risulti adatto (per esempio in saldatura, settore alimentare e camere bianche). In caso di ambienti molto polverosi, i prodotti possono essere corredati di fori Clean Air che permettono di mantenere gli organi di trasmissione e scorrimento ulteriormente protetti.

Modulo lineare Movitec One-Rail, con trasmissione con cinghie di precisione, con corsa dell’asse di 6.700 mm su una lunghezza totale di 7.200 mm

Al contrario dei Moduli Lineari Bi-Rail, che presentano due guide e 4 pattini montati lateralmente nel profilo, la versione One-Rail ha una sola guida, più grande di taglia rispetto alla versione Bi-Rail, montata nel profilo a U e due soli pattini. La trasmissione avviene con cinghie di precisione 50AT10, per una corsa dell’asse di 6.700 mm su una lunghezza totale di 7.200 mm.

 

 

 

 

 

 

 

 

L’articolo Sistemi lineari vincenti per qualsiasi esigenza di automazione sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Sistemi lineari vincenti per qualsiasi esigenza di automazione

Condividi: