Ricambi in tempi record grazie all’Additive Manufacturing

La tecnologia di stampa 3D negli ultimi anni si è distinta per le eccezionali capacità di creare componenti di geometria particolarmente complessa, con peso ridotto e performance notevoli. Questi vantaggi sono particolarmente interessanti quando bisogna scegliere la migliore tecnologia per la produzione, ma i punti di forza non finiscono qui. L’Additive Manufacturing permette di passare dal progetto CAD al componente fisico nel giro di qualche ora, abbattendo i tempi produttivi tradizionali. Questo ultimo vantaggio si rivela valido in alcune in situazioni e potenzialmente rivoluzionario per quanto riguarda il processo di approvvigionamento di componenti e ricambi. La rapidità nel produrre parti può risultare determinante in alcuni contesti, risolvendo problemi di progettazione, programmazione della produzione o approvvigionamento, così da evitare ritardi e soddisfare tempestivamente le richieste del cliente.

Scarica la guida alla corretta scelta della tecnologia di stampa 3D

Il caso Alstom

Stampa 3D dei componenti di ricambio per il cliente di Alstom

Una storia di efficace utilizzo della tecnologia di stampa 3D giunge da Alstom, azienda francese produttrice di sistemi di trasporto su rotaia. Aurélien Fussel, Additive Manufacturing Programme Manager in Alstom, spiega infatti che quando i clienti dipendono da parti di ricambio per garantire l’operatività dei mezzi è fondamentale possedere questa tecnologia internamente per evitare la tradizionale filiera produttiva, offrendo così la soluzione in tempi rapidi e a costi ridotti.

La flessibilità della produzione additiva di ricambi è stata dimostrata recentemente da Alstom per risolvere un problema del cliente algerino Sétif tramway. I fanali dei tram potevano subire danni causati da acqua o pietre che entravano attraverso i fori di scolo. Sono quindi stati prodotti, grazie alla stampa 3D di Stratasys, ricambi per risolvere tale problema. I componenti sono stati consegnati al cliente nel giro di sole 48 ore. Questa soluzione ha evitato al cliente di dover attendere all’incirca 45 giorni per ricevere i ricambi, risparmiando così diverse migliaia di euro in manutenzione.

L’articolo Ricambi in tempi record grazie all’Additive Manufacturing sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Ricambi in tempi record grazie all’Additive Manufacturing

Condividi: