Marcatura laser: guida ai processi e alle tecnologie

La marcatura è una lavorazione sempre più richiesta nei vari processi di produzione; la richiesta di poter marcare diversi materiali con le più varie superfici e la richiesta di risultati di qualità elevata che si mantenga inalterata nel tempo, ha fatto della marcatura laser la tecnologia di punta. Scarica la nostra guida e scopri tutti i vantaggi, i processi e le tecnologie di questa lavorazione

Perché è importante la marcatura?

La marcatura è la lavorazione che permette di imprimere un contrassegno per identificare un manufatto e/o la sua funzione, fermo restando la possibilità di aggiungere tutte quelle informazioni che siano ritenute necessarie. Tale tecnica è così utile per adempiere ad obblighi legislativi, funzioni di tracciabilità e garanzia, o come metodo di personalizzazione o modifica superficiale.

Esistono vari processi per marcare un prodotto: la marcatura a battuta, quella a punti, la marcatura termica, elettrochimica o meccanica. Una tra le più versatili, in quanto permette di marcare con successo e qualità la più vasta gamma di geometrie e materiali è la marcatura laser.

Marcatura laser: i principali vantaggi

Attualmente è sempre più frequente l’utilizzo della tecnologia laser quando si tratta di marcatura industriale perché, oltre ad essere senza contatto, è altamente flessibile, facile da integrare in un processo produttivo, garantendo risultati qualitativamente perfetti.

Esempio di marcatura laser su superficie metallica. Con il laser è possibile marcare anche materiali plastici

Proprio per la vastità di settori di applicazione, alla moderna marcatura è chiesta la versatilità; infatti, con il laser è possibile marcare moltissimi materiali: dal metallo, alle materie plastiche, ma anche molto altro, lavorando sia grandi che piccole superfici, in zone che potrebbero essere inaccessibili ad altre tecnologie. Proprio per la natura stessa della tecnica laser, non sono necessari passaggi preliminari per la pulizia o la preparazione dei pezzi, evitando così passaggi che, oltre a richiedere tempo, sono un costo aggiuntivo, che incide, talvolta in maniera considerevole, sull’economia globale di processo.

Alla marcatura laser è considerata tecnologia di punta, top di gamma, sia per la varietà di materiali e applicazioni cui può vantaggiosamente essere applicata, che per l’elevata qualità, contraddistinta dall’alto contrasto e dai contorni sempre nitidi, anche quando si tratta di lavorare su piccolissime dimensioni o sono richieste micro-marcature.

Da un punto di vista applicativo, i laser di marcatura sono facilmente integrabili nei processi produttivi, anche quando è richiesta una completa automatizzazione e/o il collegamento a sistemi di gestione delle informazioni. Infatti può essere implementato con facilità un collegamento diretto a banche dati o altri sistemi aziendali, garantendo, per esempio, una verifica diretta della lavorazione, mediante un sistema integrato di elaborazione delle immagini. Tutto ciò diventa ancora più importante quando si tratta di personalizzare manufatti, sia con elementi di design che con nomi o diciture specifiche, ma anche, quando si tratta di produzioni standard, rendendo individuale, pressoché univocamente identificabile, il manufatto.

Guida ai processi e alle tecnologie di marcatura laser

guida marcatura laserPer conoscere tutte le potenzialità, individuare la tecnica di marcatura laser più adatta a ogni fattispecie e selezionare la tipologia di sorgente più adatta abbiamo realizzato una guida ai processi e alle tecnologie di marcatura laser.

Leggendo la guida potrai scoprire:
• Quali sono le peculiarità delle varie tecniche di marcatura
• Che vantaggi comporta la marcatura laser
• Su che materiali è applicabile
• Quali sono gli effetti possibili con l’impiego del laser
• Come orientarsi nella scelta tra le varie soluzioni

Scarica la guida

 

L’articolo Marcatura laser: guida ai processi e alle tecnologie sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Marcatura laser: guida ai processi e alle tecnologie

Condividi: