Novità nel settore ingranaggi: Samputensili diventa Emag SU

Lo scorso 3 febbraio Samputensili Machine Tools e Samputensili CLC – compresi i 78 dipendenti nei due stabilimenti vicino a Bologna e a Reggio Emilia – sono state acquisite dal gruppo Emag. In questo modo il costruttore tedesco ha dato vita a una nuova realtà tecnologica: Emag SU, un’affiliata della distributrice italiana già esistente Emag Milano. I due siti produttivi della Samputensili Machine Tools e della Samputensili CLC vengono raggruppati in Emag SU. La nuova società punta a un fatturato di 35 milioni di euro entro il 2025.

Con l’acquisizione di Samputensili Machine Tools e Samputensili CLC, Emag amplia il proprio spettro di tecnologie puntando sulla dentatura: rettifica dei fianchi dei denti e del profilo, rasatura, stozzatura e rullatura. Questi processi completano alla perfezione il portfolio di lavorazioni per ingranaggi di Emag, che comprende ad esempio la dentatura a creatore, la smussatura e la sbavatura.

Al contempo Emag espande anche il proprio bacino clienti, in quanto il know how Samputensili si può adattare alla produzione di pompe e compressori e di componenti per gli impianti eolici, per l’industria aerospaziale e navale, nelle trasmissioni industriali e nelle macchine agricole. “L’industria automobilistica continua a rimanere un settore importante per Emag – commenta Francesco Zambon, amministratore delegato di Emag Milano. In questo ambito anche le procedure di lavoro di Samputensili rivestono un ruolo di primo piano. In parallelo vorremmo espanderci maggiormente nel settore non automotive, forti delle nostre comprovate conoscenze sui processi. La possibilità di interconnettere la nostra distribuzione con la clientela Samputensili è senza ombra di dubbio un’ottima possibilità”.

Situazione win win

La tecnologia di Samputensili Machine Tools è richiesta in tutto il mondo: dall’aerospaziale all’industria automobilistica e navale, le soluzioni nel campo della lavorazione degli ingranaggi di questa eccellenza italiana sono particolarmente stimate. I macchinari per la rettifica, la stozzatura e la rasatura impiegati sono estremamente precisi: solo poche case possono garantire una così ricca proposta di prodotti all’avanguardia. Di conseguenza le opportunità di mercato per la Samputensili continueranno a essere buone anche in futuro, in quanto, per far fronte alla transizione digitale in corso in questi comparti e alla concorrenza globalizzata, è necessaria un’elevata specializzazione dei costruttori di macchine: c’è sempre più bisogno di soluzioni produttive più efficienti per garantire costi per pezzo più bassi e una maggiore qualità dei componenti nell’ordine dei micrometri. Partendo da queste premesse, Samputensili trarrà grande vantaggio dalla presenza a livello globale del gruppo Emag, con le infrastrutture di distribuzione e assistenza presenti che verranno integrate e allargate in maniera mirata. “Nei settori applicativi di cui ci occupiamo, la consulenza dei clienti è estremamente importante – spiega Zambon . Per questo dobbiamo garantire una presenza capillare e fornire servizi personalizzati per i singoli mercati e settori. Tutto ciò è possibile grazie alla distribuzione globale Emag. Ci siamo posti come obiettivo l’ampliamento dei nuovi campi operativi di Emag SU”.

Anche le reti di produzione delle due case confluiranno assieme: nei prossimi mesi diversi componenti delle macchine Samputensili verranno realizzati nello stabilimento produttivo di Emag a Zerbst, una delle fabbriche di macchine utensili più moderne d’Europa. Il montaggio finale delle unità continuerà ad essere eseguito nei due stabilimenti in Italia. In questo modo molte delle soluzioni di Samputensili continueranno ad essere costruite con la massima efficienza.

L’articolo Novità nel settore ingranaggi: Samputensili diventa Emag SU sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Novità nel settore ingranaggi: Samputensili diventa Emag SU

Condividi: