Soluzioni avanzate per la carpenteria di precisione

Nell’ambito delle lavorazioni di carpenteria, sempre più spesso è necessario effettuare anche lavorazioni per asportazione di truciolo. Per questo la F.lli Taina ha deciso un importante investimento in una fresatrice Soraluce.

Nel grande libro della meccanica, uno dei capitoli sicuramente più importanti è quello della carpenteria. L’utilizzo di elementi metallici, quali profilati, barre e tubi, oppure lamiere, tagliati a misura ed elettrosaldati, o imbullonati per realizzare le più disparate strutture metalliche è comune e trasversale a tantissimi ambiti applicativi. Del resto, la carpenteria permette di costruire strutture che associano alla resistenza meccanica una certa leggerezza e una sicura facilità di installazione.

Col passare del tempo, tuttavia, anche il lavoro della carpenteria si è fatto più complesso e articolato.

I carpentieri oggi si vedono chiedere non più e non solo pezzi tagliati a misura e saldati, ma, seguendo un trend tipico di tante officine meccaniche che lavorano in conto terzi, la fornitura di interi sotto-elementi, pronti e finiti. Questo fa sì che alle tradizionali operazioni di taglio, piegatura, foratura e saldatura, si affianchino sempre più lavorazioni più complesse, magari per la realizzazione di alloggiamenti per dispositivi che andranno a fare parte del manufatto finito o per realizzare specifici tipi di incastri e accoppiamenti. Particolari che devono essere realizzati con precisione, per asportazione di truciolo, mediante fresatura.

Questo, per sommi capi, è lo scenario in cui si muove la F.lli Taina, realtà fondata 50 anni fa da Maurizio Taina a Sarmato (PC).

La F.lli Taina ha accettato la sfida della carpenteria moderna e oggi, sotto la guida dei figli di Maurizio Taina, Corrado e Mario, l’attività offre un servizio completo, che parte dalla progettazione, passando per il taglio e la piegatura, fino alle lavorazioni di asportazione, di montaggio e di finitura, rivolgendosi ai più svariati settori di mercato: dalla costruzione di macchine industriali all’impiantistica meccanica, dall’energia alle telecomunicazioni, dalle automazioni a bordo macchina fino all’alimentare.

È lo stesso Corrado Taina a spiegarci un po’ la filosofia aziendale: «La nostra filosofia principale è la soddisfazione del cliente e la creazione fin dall’inizio di un rapporto chiaro e sereno. Grazie ad una gestione interna snella e molto dinamica, Taina S.r.l. punta molto sulla rapidità delle consegne, tenendo sempre in considerazione le esigenze del cliente, senza però trascurare la qualità dei lavori. È un’impresa familiare in continua evoluzione, che è stata in grado di trasmettere alle nuove generazioni l’attenzione per la qualità e per l’elevata professionalità. La nostra forza è data dal grande spirito di collaborazione tra i lavoratori, tutti altamente qualificati e con un forte senso di responsabilità».

F.lli Taina oggi vanta la certificazione di conformità alla norma UNI EN 1090-1Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio” in classe EXC 3 e alla norma UNI EN ISO 3834Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici”.

Risposte a un mercato in evoluzione

Competenza e conoscenza del mercato, dunque, che ha permesso, in questi anni alla F.lli Taina di cogliere l’evoluzione della domanda nel settore della carpenteria, notando la crescente importanza delle lavorazioni di asportazione truciolo, accanto alle altre lavorazioni tipiche della carpenteria.

Come ci spiega ancora Corrado Taina, «inizialmente affidavamo a delle officine esterne le lavorazioni di asportazione, poi, ci siamo resi conto che sarebbe stato più vantaggioso, visti anche i volumi in crescita, realizzare internamente queste operazioni e quindi ci siamo indirizzati all’investimento in una moderna fresalesatrice e, dopo una fase di valutazione di numerose offerte, abbiamo optato per una macchina Soraluce. La proposta di Soraluce – prosegue Corrado Tainaci è sembrata subito la migliore soluzione per le nostre esigenze, in termini di versatilità, tipo di funzionamento, qualità costruttiva, CNC e affidabilità dell’azienda costruttrice in termini di prodotto e servizio pre e post vendita».

Corrado Taina spende due parole anche sulla specifica architettura della Soraluce FLP6000: «Abbiamo scelto una fresatrice a montante mobile perché era la tipologia di macchina più versatile attualmente sul mercato e che ci darà sicuramente la possibilità di ricoprire una vasta gamma di lavorazioni».

 

L’articolo Soluzioni avanzate per la carpenteria di precisione sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Soluzioni avanzate per la carpenteria di precisione

Condividi: