CERATIZIT CTCM120 e CTCM130 – Il nuovo grado di metallo duro

Per la tornitura di componenti di acciaio inossidabile – indipendentemente dal fatto che siano pezzi fusi, forgiati o semilavorati – CERATIZIT ha l’inserto ottimale nella sua gamma. L’affermata qualità di metallo duro CTPM125 è stata ora affiancata da due nuovi gradi che completano la nostra gamma di prodotti: si tratta di CTCM120 più resistente all’usura e CTCM130 più tenace. Grazie all’utilizzo dell’ultima tecnologia di rivestimento Dragonskin, entrambi i gradi sono adatti per elevate performance e più sicuri nell’applicazione. 

L’uscita sul mercato di queste due nuove qualità di metallo duro, raccomandate per la tornitura di acciai inossidabili austenitici, integrano il grado universale esistente e coincide con la pubblicazione del nuovo catalogo supplementare CERATIZIT Up2Date. Lo sviluppo si è concentrato sugli acciai inossidabili più utilizzati, ad esempio V2A (1.4301) e V4A (1.4545), con l’obiettivo di fornire all’utente una più ampia selezione di inserti per coprire perfettamente ogni applicazione, dalla sgrossatura alla finitura.

Il grado universale di metallo duro rivestito in PVD CTPM125 ha dimostrato la sua validità per molti anni. È caratterizzato da un rapporto ben equilibrato tra tenacità e durezza a temperature elevate e promette di fornire un’elevata affidabilità durante la lavorazione di tutti gli acciai inossidabili.

La nuova aggiunta alla gamma con rivestimento CVD, altamente resistente all’usura è il grado CTCM120, che consente velocità di taglio elevate su acciai austenitici e vanta un taglio dolce. Colpisce anche per la sua lunga vita utensile, che nei test di benchmark, è stata in alcuni casi doppia rispetto a quella della concorrenza.

La qualità in metallo duro CTCM130 particolarmente tenace, consigliata da CERATIZIT ad esempio per tagli interrotti. Se le velocità di taglio devono essere mantenute basse e le condizioni sono instabili, le caratteristiche di CTCM130 aiutano ad aumentare la sicurezza del processo.

La gamma completa per gli acciai inossidabili austenitici è caratterizzata non solo dal preciso coordinamento delle tre qualità, ma anche dalla ottima selezione dei diversi rompitrucioli. A seconda dell’applicazione i clienti possono scegliere tra tre geometrie per inserti negativi o due geometrie per inserti positivi, per tutte e tre i gradi di metallo duro. Il risultato è che CERATIZIT ha coperto perfettamente tutte le applicazioni per la lavorazione di acciai inossidabili austenitici.

In conclusione, nella tornitura dell’acciaio inossidabile, le scelte sono: CTCM120 – Qualità altamente resistente all’usura per alte condizioni di taglio. L’elevata velocità di taglio e la maggiore vita utensile aumentano la produttività; e CTCM130 – Grado tenace per tagli interrotti e condizioni difficili; per la massima sicurezza del processo e la riduzione degli scarti.

Find out more at https://cuttingtools.ceratizit.com/gb/en.html

Source: Meccanica e Automazione
CERATIZIT CTCM120 e CTCM130 – Il nuovo grado di metallo duro

Condividi: