Programmazione della piegatura: cosa tenere a mente

programmazione della piegatura

La programmazione della piegatura è quella fondamentale fase in cui la volontà dell’operatore viene tradotta attraverso il controllo numerico in ordini da eseguire per la macchina. Ora, tralasciando l’affascinante mondo dei CAM di piegatura che offrono in moltissimi casi dei vantaggi assolutamente da valutare, prendiamo in considerazione quella “maggioranza silenziosa” composta da controlli tradizionali e a volte datati che vanno programmati dall’uomo a bordo macchina.

Programmazione della piegatura: i riferimenti delle misure

Al momento della programmazione una questione fondamentale da tenere a mente è il riferimento delle misure. Alcuni si trovano a proprio agio a ragionare con le misure interne alle pieghe, altri con le misure esterne. Sembrerebbe un controsenso avere un riferimento alle misure interne. D’altro canto, come è solitamente quotato un pezzo da piegare se non esternamente? Ebbene, questo metodo è leggermente più macchinoso ma costringe il piegatore a capire a fondo il “meccanismo” rispetto a chi utilizza il riferimento alle esterne.

Leggi l’articolo integrale e scopri, anche attraverso esempi pratici, come funzionano i differenti approcci

 

L’articolo Programmazione della piegatura: cosa tenere a mente sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Programmazione della piegatura: cosa tenere a mente

Condividi: