Packaging: tra protezione e comunicazione

packaging nel b2b

L’acquisto di un prodotto spesso necessita di un apposito packaging. Questo ultimo ha tra le sue funzioni peculiari quello di proteggere il prodotto dal rischio di danneggiamento e di tutelare l’acquirente in merito all’integrità di quanto acquistato. In linea generale si può riassumere che l’imballo ha la funzione di mantenere un bene integro nelle sue caratteristiche prima di essere recapitato al beneficiario. Spesso la confezione stessa ha anche una funzione visiva, di comunicazione, la quale alle volte si evolve in un unicum con il prodotto, diventandone parte integrante.

In effetti le caratteristiche comunicative attribuite al packaging rivestono una funzione talmente importante che lo stesso vocabolario online Treccani concentra la sua definizione soprattutto su questi aspetti, definendolo come: “il complesso delle modalità di imballaggio, confezione e presentazione dei prodotti da offrire al pubblico, dal punto di vista degli effetti che tali operazioni e procedure possono avere sul successo della vendita del prodotto”.

Come sfruttare il packaging nel B2B

Un gran numero di aziende adottano periodicamente strategie finalizzate a cambiarne le forme, dimensioni e colori solamente per catturare l’attenzione su un determinato prodotto; altre, invece lo mantengono inalterato per anni per consentire il riconoscimento immediato dal consumatore oltre che per altre ragioni legate alle strategie messe in atto dal produttore. Inoltre, un sempre crescente numero di organizzazioni imitano per nome, forme e dimensioni il packaging di altri prodotti maggiormente noti, spesso non necessariamente della stessa tipologia, per richiamare l’attenzione del cliente verso quello da loro commercializzato. Fin qui qualche indicazione teorica e alcune considerazioni attorno a questo termine sempre più utilizzato nel mondo del marketing e non solo.

Ma dal punto di vista empirico, come è possibile mettere in pratica alcune strategie di comunicazione da parte di aziende che si occupano esclusivamente di business to business? Inoltre, come impiegare questo mezzo di comunicazione se il prodotto non può essere imballato in modo tradizionale (si pensi ad esempio a una macchina utensile)?

Le risposte nel nostro articolo

L’articolo Packaging: tra protezione e comunicazione sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Packaging: tra protezione e comunicazione

Condividi: