Hexagon potenzia le sue soluzioni Smart Factory con l’acquisizione di Romax Technology

Hexagon AB, azienda leader a livello mondiale nel campo dei sensori, dei software e delle soluzioni autonome, ha annunciato oggi la firma di un accordo per l’acquisizione di Romax Technology Limited, società leader nella fornitura di software CAE (Computer Aided Engineering) per la progettazione e la simulazione di trasmissioni elettromeccaniche.

L’attenzione sempre maggiore rivolta all’efficienza energetica e l’accelerazione del passaggio all’elettrificazione pongono nuove sfide tecniche che richiedono un impiego crescente di strumenti di simulazione nelle fasi iniziali del progetto. Romax Technology è in grado di offrire oltre 30 anni di esperienza nella simulazione elettromeccanica e nell’ottimizzazione della progettazione multifisica.

La piattaforma abilitata per il cloud MBSE (ingegneria dei sistemi basata su modelli), Romax Nexus, offre un flusso di lavoro completo per la progettazione, la simulazione e la fornitura di sistemi di azionamento e di produzione di energia di nuova generazione ad alta efficienza energetica, consentendo agli ingegneri di collaborare e di ottimizzare contestualmente la progettazione elettrica e meccanica. Simulando il funzionamento dell’intero sistema – motore, ingranaggi, cuscinetti e alloggiamenti – è possibile ottimizzare l’efficienza dei gruppi propulsori di automobili, aerospaziali e di turbine eoliche e ampliare la gamma di batterie dei veicoli elettrici.

“Una delle maggiori sfide del nostro tempo è la lotta al cambiamento climatico e la necessità di ridurre le emissioni di gas serra. L’acquisizione di Romax Technology ci consente di soddisfare la crescente necessità di elettrificazione, mettendo a disposizione dei nostri clienti strumenti integrati che consentano ai team di ingegneri di sviluppare veicoli elettrici di nuova generazione ad alta efficienza energetica”, ha dichiarato il Presidente e CEO di Hexagon Ola Rollén. “L’elettrificazione è una tendenza in crescita nel settore automobilistico e aerospaziale, ma presenta anche nuove opportunità per Hexagon per quanto riguarda lo sviluppo di sistemi di energia rinnovabile.”

Con sede a Nottingham, Regno Unito, Romax Technology impiega circa 240 dipendenti in tutto il mondo e conta più di 250 clienti nei settori automobilistico, aerospaziale, eolico, navale, dei cuscinetti e ferroviario. La società opererà come parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon.

L’articolo Hexagon potenzia le sue soluzioni Smart Factory con l’acquisizione di Romax Technology sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Hexagon potenzia le sue soluzioni Smart Factory con l’acquisizione di Romax Technology

Condividi: