La trituratura della plastica

Per le industrie delle materie plastiche, il riciclaggio costituisce una fase fondamentale dei processi di produzione che offre vantaggi economici in termini di contenimento degli scarti di produzione e ricorso ai polimeri grezzi. Che opti per il riciclaggio meccanico primario (dei propri scarti di produzione) o secondario (materiali provenienti da aziende esterne), un’azienda dovrà scegliere il sistema di triturazione da impiegare. Il riciclaggio primario renderà preferibile la scelta di macchine per la triturazione versatili, affidabili e con soluzioni che ne rendano rapide ed ergonomiche le operazioni di pulizia e quelle, eventuali, di cambio utensile. Per il riciclaggio meccanico secondario, la macchina scelta dovrà presentare anche scarsa sensibilità alla presenza di oggetti estranei. In ogni caso l’utilizzo di componenti come i limitatori di coppia ST (https://www.rw-italia.it/prodotti/giunti-di-trasmissione/limitatori-di-coppia/) di R+W assicura la protezione della catena cinematica e la regolarità del funzionamento

Source: Meccanica e Automazione
La trituratura della plastica

Condividi: