Sandvik Coromant: il valore aggiunto del web

Le moderne organizzazioni industriali hanno bisogno di una solida strategia digitale per soddisfare le aspettative dei clienti più tecnologici.

La tecnologia mobile ha trasformato la nostra vita quotidiana. Nel corso degli ultimi dieci anni, a partire dalla diffusione dell’iPhone e dallo sviluppo delle prime app, abbiamo assistito a una vera e propria esplosione nell’uso dei dispositivi portatili, legata alla possibilità di accedere a internet in qualsiasi luogo e momento. Questa tendenza ha dato origine a una nuova categoria di clienti esperti di tecnologia, che utilizzano il web per trovare, acquistare e valutare molti dei prodotti di cui hanno bisogno.

Sebbene questa propensione al digitale sia iniziata nell’ambito dei mercati di consumo, ha finito per diffondersi anche in altri settori. Prendiamo ad esempio l’area B2B (business-to-business): fino a non molto tempo fa, nei mercati industriali, per selezionare i prodotti tecnici si utilizzavano soprattutto cataloghi stampati e gli ordini avvenivano per via telefonica. Ora è tutto diverso.

Oggi, il settore B2B è caratterizzato da un approccio multicanale che sfrutta al massimo le tecnologie digitali, accessibili tramite desktop, laptop, tablet o dispositivi mobili. Molte case, tra cui Sandvik Coromant (www.sandvik.coromant.com), hanno fatto grandi investimenti nelle risorse basate sul web, con l’obiettivo di fornire nuovi contenuti personalizzati che includono materiali interattivi, risorse formative e communities online. Per farla breve, i clienti – soprattutto i millennial – chiedono servizi digitali in grado di fornire un valore reale.

Dunque, in che modo questo cambiamento ha trovato espressione nel settore degli utensili e dei servizi per il taglio dei metalli? Per Sandvik Coromant, ha comportato la transizione da un approccio al marketing e alle comunicazioni quasi esclusivamente cartaceo a uno soprattutto digitale, che si è concretizzato nella creazione di nuovi servizi interattivi concepiti per facilitare la ricerca, la selezione e l’acquisto degli utensili da parte dei clienti.

Prodotti personalizzati: l’attrezzamento su misura diventa più semplice

In passato, il processo di offerta e ordinazione di un utensile personalizzato richiedeva tempo e fatica. Per farlo era necessario scaricare, compilare e inviare un modulo fisico o avvalersi dell’assistenza di un tecnico di vendita. In alcune organizzazioni funziona ancora così. I clienti di Sandvik Coromant, invece, hanno la possibilità di eseguire l’intero processo di personalizzazione online, in maniera molto più rapida e semplice e con tempi di consegna decisamente più brevi.

La procedura è stata concepita per essere il più intuitiva possibile. Tutti gli utenti registrati a Sandvik Coromant possono effettuare l’accesso e iniziare a usare questa nuova funzionalità nel proprio browser. Seguendo pochi passaggi guidati, l’utente può personalizzare un utensile da taglio standard perché risponda a requisiti specifici. Nel passaggio finale del processo, l’utente si limita a effettuare l’ordine.

L’implementazione di questo servizio risponde alla sempre crescente esigenza di personalizzazione dell’attrezzamento, legata alla necessità di una maggiore flessibilità nella produzione. Tra i prodotti non immediatamente disponibili più richiesti ci sono, ad esempio, diametri del foro specifici e non standard. La produzione di una simile caratteristica implica generalmente un’operazione di foratura iniziale seguita da un processo di barenatura per ottenere la dimensione richiesta. Tuttavia, applicando una piccola modifica a una punta esistente e immediatamente disponibile, il produttore potrebbe utilizzare un’unica punta per praticare il foro secondo le specifiche richieste.

Un altro vantaggio riguarda la disponibilità di un maggior numero di prodotti online (oltre a quelli standard), con la possibilità di riesaminare i prodotti personalizzati ottenuti tramite il proprio tecnico di vendita. Oltre che alle punte, il nuovo servizio online si applica anche ai prodotti per troncatura, scanalatura e fresatura e ai sistemi di attrezzamento.

Risorse formative: imparare online

Il sito di Sandvik Coromant costituisce uno strumento formativo fondamentale, utilizzato da oltre 35.000 tecnici e specialisti di produzione all’anno per accedere ai contenuti di e-learning sulle ultime pratiche e tecnologie legate al taglio dei metalli. I materiali di e-learning sono stati suddivisi in nove capitoli e 75 brevi corsi riguardanti argomenti fondamentali come la lavorabilità, la tornitura, la filettatura, la fresatura, la foratura, l’alesatura e i portautensili. Queste risorse includono un’ampia gamma di materiali di formazione disponibili in vari formati (ad esempio, FAQ, animazioni, voice over, videoclip…).

Le modalità di presentazione dei contenuti tengono conto della vita impegnata delle persone, privilegiando i format più brevi e intuitivi. Ad esempio, il video su come migliorare il controllo truciolo e aumentare la produttività nelle operazioni di tornitura dura soltanto tre minuti, durante i quali si affrontano questioni tecniche legate a raggi di punta, profondità di taglio, velocità di avanzamento e geometrie dell’inserto, a cui si aggiungono preziosi consigli su come prevenire gli intasamenti da truciolo.

I materiali di e-learning sono strutturati per guidare gli utenti e favorirne lo sviluppo professionale, con suggerimenti sui prossimi passi da seguire associati a ciascuna risorsa.

Di fatto, il sito di Sandvik Coromant è una vera e propria miniera di informazioni. Oltre all’e-learning, i clienti possono leggere articoli di settore, sfogliare numerose pubblicazioni digitali e sviluppare e condividere cataloghi digitali. È possibile anche presentare richieste d’ordine, acquistare utensili, visualizzare prezzi e disponibilità e trovare un rivenditore o distributore Sandvik Coromant. In definitiva, c’è tutto ciò che occorre per portare a termine il lavoro.

#td_uid_1_5dceef52c03f6 .td-doubleSlider-2 .td-item1 {
background: url(https://www.meccanicanews.com/files/2019/11/sandvik-coromant-web-1-80×60.jpg) 0 0 no-repeat;
}
#td_uid_1_5dceef52c03f6 .td-doubleSlider-2 .td-item2 {
background: url(https://www.meccanicanews.com/files/2019/11/sandvik-coromant-web-2-80×60.jpg) 0 0 no-repeat;
}
#td_uid_1_5dceef52c03f6 .td-doubleSlider-2 .td-item3 {
background: url(https://www.meccanicanews.com/files/2019/11/sandvik-coromant-web-3-80×60.jpg) 0 0 no-repeat;
}

Selezione degli utensili online e molto altro

Con l’avvento dei più recenti sistemi online (comodamente disponibili in versione desktop e browser), che consentono ai costruttori di creare ed esportare assiemi utensile direttamente nei propri software CAM, di simulazione o gestione degli utensili, la lavorazione digitale si è trasformata in una tendenza ampiamente diffusa tra le fabbriche moderne.

Con i sistemi CoroPlus ToolGuide e CoroPlus ToolLibrary di Sandvik Coromant, ad esempio, è sufficiente selezionare l’operazione da svolgere e il materiale da lavorare per ricevere dal software una raccomandazione sugli utensili più adeguati. La nuova versione browser di CoroPlus ToolLibrary consente ai clienti di creare assiemi utensile in modo facile e veloce, a partire dal catalogo prodotti di Sandvik Coromant. Una volta creato l’assieme, il pacchetto contenente modelli 2D e 3D e altri dati può essere scaricato per l’importazione in un software CAM, dove si esegue una simulazione. L’assieme completo creato nel browser può anche essere direttamente inserito nel carrello della spesa.

La guida agli utensili e il software per la creazione di assiemi utensile rappresentano un mezzo efficace per ottimizzare la selezione degli utensili e il processo di pianificazione delle operazioni, aumentando di conseguenza il livello di efficienza. Ma è probabile che, con l’emergere delle metodologie dell’Industria 4.0, la lavorazione digitale sperimenti ulteriori avanzamenti. Alla fine, queste tecnologie di selezione non si limiteranno agli utensili.

Sandvik Coromant sta esplorando l’intera catena di pianificazione dei processi, dove un utente può individuare la macchina migliore per produrre un determinato pezzo e scoprire come collegare tra loro tutti i vari aspetti, compresi gli assiemi utensile.

L’obiettivo finale è inserire il disegno di un componente in un software, che lo analizza e comunica al tecnico il modo più veloce o economico per realizzarlo, indicando la migliore combinazione di metodi, utensili e dati di taglio. Ciò rappresenterebbe la prossima tappa nel campo dell’automazione della produzione, l’inizio di una nuova era basata sulla lavorazione digitale.

Credenziali “green”: ridurre l’utilizzo di carta

Il passaggio da un approccio al marketing e alle comunicazioni basato sulla carta a un approccio soprattutto digitale implica che tutti i cataloghi e i manuali di Sandvik Coromant sono disponibili in formato elettronico, per la visualizzazione online o il download in formati di facile utilizzo come il PDF. Un comodo filtro consente agli utenti di individuare e accedere ai contenuti desiderati, con il principale catalogo di Sandvik Coromant opportunamente diviso in tre volumi: utensili di tornitura, utensili rotanti e utensili integrali rotanti.

La transizione verso un approccio digitale non implica necessariamente la scomparsa dei materiali di marketing stampati. Nei paesi in cui l’accesso e la connessione a internet sono limitati o discontinui, esiste ancora il bisogno di stampare documenti come cataloghi, brochure e guide tecniche. Tuttavia, in generale, l’adozione dell’approccio digitale ha condotto alla notevole riduzione dell’utilizzo di carta in tutto il mondo.

Queste sono solo alcune delle modalità di interazione digitali sviluppate nel corso degli ultimi anni. I clienti vogliono un’esperienza online sempre migliore: le realtà che non sono in grado di soddisfarli sono inevitabilmente destinate a rimanere sempre un passo indietro.

di Carla Casartelli

L’articolo Sandvik Coromant: il valore aggiunto del web sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Sandvik Coromant: il valore aggiunto del web

Condividi: