Archives Ottobre 2019

Speciale manifattura Made in Sud

Speciale manifattura Made in Sud

speciale made in sud

Il Sud Italia, nell’immaginario comune è un luogo dove fare impresa è assai arduo. Se questo da un lato è vero è altresì innegabile che alcune eccellenze del manifatturiero siano sorte proprio nel Mezzogiorno.

Quali sono i pro e i contro di fare impresa al Sud?

Nello speciale pubblicato sulla rivista Lamiera, tramite la voce di alcune personalità di spicco del mondo industriale del Sud Italia, sono state esposte le principali difficoltà che le imprese incontrano. Non solo difficoltà ma anche opportunità: primo fra tutti le persone, con il loro diverso mindset.

Senza mezze misure

Riuscire a “sopravvivere” in un territorio dove ciò non è semplice comporta il fatto che le imprese che riescono ad emergere rappresentino delle vere eccellenze, la cui ricetta per il successo è spesso la combinazione tra l’ingegno delle persone e le tecnologie di ultima generazione. Nello speciale presenti i casi virtuosi di Ausonia, Minisider, Officine Pichierri e Omer.

Richiedi gratuitamente lo speciale!

L’articolo Speciale manifattura Made in Sud sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Speciale manifattura Made in Sud

Condividi:

I “rugged” trasmetteranno con la luce grazie a LiFi

I “rugged” trasmetteranno con la luce grazie a LiFi

LiFi

Getac, azienda specializzata nella produzione di tablet e PC rugged per i settori militare, manifatturiero e automotive, ha annunciato che sta lavorando con pureLiFi, provider tra i top leader di tecnologia LiFi nel mondo, per valutare la tecnologia per la progettazione in futuri device wireless. Il LiFi consente la trasmissione di dati tramite luce piuttosto che onde radio, ad alta velocità attraverso piccoli aggiustamenti di intensità. Il risultato è una connessione Internet ad alta velocità, più sicura, affidabile e in grado di fornire larghezza di banda ben oltre le capacità delle comunicazioni wireless convenzionali come il Wi-Fi. Per i clienti del settore militare, automotive e manifatturiero, sicurezza e affidabilità sono fondamentali nelle loro operazioni. Getac li mette in condizione di utilizzare le ultime tecnologie per fornire loro soluzioni che li aiutino a superare le sfide e a salvaguardare e migliorare la produttività. Il LiFi è più sicuro e virtualmente privo di interferenze in confronto ad altre soluzioni wireless. Introducendo la tecnologia LiFi, i clienti Getac possono beneficiare della sicurezza e l’affidabilità di una rete cablata e la flessibilità di una rete wireless.

Pionieri nel settore dei device rugged

“La collaborazione fra Getac e pureLiFi ci renderà i pionieri nel settore dei device rugged nello sfruttare il potenziale della connettività di nuova generazione, rafforzando il nostro impegno nei confronti dei clienti che operano in ambienti estremi e impegnativi”, ha dichiarato Amanda Ward, Director of EMEA Products and Solutions, Getac. “Non vediamo l’ora di sfruttare questa tecnologia altamente innovativa per fornire ai clienti prodotti sicuri e affidabili, che miglioreranno ulteriormente la produttività e la sicurezza sul posto di lavoro “. “Nel 2019 pureLiFi ha lanciato componenti per l’integrazione nei device mobile in linea con la nostra strategia nel fornire LiFi per ogni device e ogni luce “, ha affermato Nikola Serafimovski, pureLiFi VP of Standardisation and Business Development.  “Tra i fornitori leader di device rugged in settori chiave, che possono trarre grandi vantaggi dal LiFi, Getac sta adottando questa strategia.” Getac sarà la prima azienda di device a inserire il LiFi nella roadmap di prodotti ed a fornire ai propri clienti sicurezza, affidabilità e larghezza di banda senza precedenti “. Getac continuerà a valutare la tecnologia insieme con clienti per comprendere quali siano i migliori ambiti di utilizzo nei loro principali settori, in vista della progettazione di LiFi nei device futuri come parte del portfolio Getac. Presto i clienti Getac avranno accesso a una tecnologia in grado di sprigionare dati, larghezza di banda e una sicurezza senza precedenti.

 

L’articolo I “rugged” trasmetteranno con la luce grazie a LiFi sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
I “rugged” trasmetteranno con la luce grazie a LiFi

Condividi:

Stéphane Barberet nuovo direttore generale EMEA di PTC

Stéphane Barberet nuovo direttore generale EMEA di PTC

Stéphane Barberet

Stéphane Barberet, già Presidente di EMC France e Senior Vice President di Dell Technologies France, è stato nominato Direttore Generale di PTC EMEA. Tra le principali motivazioni che hanno portato PTC a puntare su Barberet vi è l’eccezionale contributo che egli saputo offrire nel guidare con successo la trasformazione delle attività della sua precedente organizzazione verso un nuovo business model basato sull’erogazione di servizi in abbonamento. “In Stéphane Barberet abbiamo trovato un manager con eccezionali doti di leadership per i nostri mercati EMEA. Il solido background maturato a livello internazionale e la grande reputazione di cui gode sono due dei fattori chiave che ci hanno guidato nella scelta. A questi se ne affiancano ovviamente altri, come l’esperienza nel business development e la sua capacità di visione strategica. Sono sicuro che Stéphane abbia tutte le carte in regola per guidare con successo l’organizzazione EMEA di PTC nella missione di aiutare i clienti a massimizzare l’impatto delle nostre soluzioni sul loro business, al fine di consentire loro di sfruttare appieno le opportunità della trasformazione digitale. Collaborare con Stéphane sarà professionalmente stimolante e al tempo stesso una piacevole esperienza”, ha dichiarato Michael DiTullio, EVP Sales and Marketing, PTC. “PTC è leader di mercato nel PLM e si è affermata quale punto di riferimento in ambito IoT e AR”, ha dichiarato Stéphane Barberet, General Manger EMEA, PTC. “Sono molto contento di questa opportunità che mi è stata offerta, ovvero di lavorare con un grande team quale è quello di PTC e del ruolo chiave che mi è stato affidato per sostenere la crescita in questi importanti mercati delle sue pluripremiate soluzioni”. Stéphane Barberet si è laureato alla prestigiosa ELSCA Business School di Parigi.

L’articolo Stéphane Barberet nuovo direttore generale EMEA di PTC sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
Stéphane Barberet nuovo direttore generale EMEA di PTC

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi