Ridurre l’uso dei fluidi da taglio del 20-30%

Le aziende del settore metalmeccanico hanno ridotto l’uso del refrigerante da taglio del 20-30% grazie a Castrol Hysol SL 50 XBB

Gli ultimi dati emersi dai test industriali evidenziano che le aziende leader nel settore metalmeccanico stanno riducendo dal 20% al 30% l’uso dei fluidi da taglio, grazie all’introduzione di Castrol Hysol SL 50 XBB nel loro processo produttivo. La tecnologia Castrol XBB consente tale riduzione senza l’uso di additivi battericidi o fungicidi, aiutando gli utilizzatori a rispettare le recenti normative in materia di salute, sicurezza e ambiente.

Chi ha provato questa innovativa tecnologia ha segnalato che gli odori, normalmente associati ai fluidi da taglio degradati, sono stati completamente eliminati1. Castrol Hysol SL 50 XBB è compatibile con un’ampia gamma di metalli, tra cui leghe di alluminio, materiali ferrosi e leghe al titanio.2

I valori stabili di pH ottenuti dalla tecnologia Castrol XBB aiutano a ridurre o eliminare i rischi di corrosione sia sui particolati lavorati che sulle parti delle macchine utensili. Nel tempo, la tecnologia dei fluidi da taglio tradizionali può dare adito ad una crescita batterica e ad una massiccia contaminazione, provocando di conseguenza calo del pH, odori sgradevoli, instabilità dell’emulsione e prestazioni insoddisfacenti. La tecnologia di Hysol SL 50 XBB si è dimostrata in grado di mantenere un livello costante e duraturo di pH, prolungando gli intervalli di sostituzione del refrigerante e riducendo notevolmente il suo consumo3.

“Castrol Hysol SL 50 XBB è realizzato per adattarsi ad un’ampia gamma di lavorazioni su una vasta gamma di materiali. I nostri clienti ci hanno confermato che il passaggio a Castrol XBB ha migliorato i loro processi operativi, riducendo sprechi e inefficienze in modo significativo, senza compromettere l’eccellenza della lavorazione”, ha dichiarato Rudi Janner, Global Product Manager di Castrol.

Nei confronti diretti sul campo, Hysol SL 50 XBB ha evidenziato la totale assenza di schiuma rispetto ai fluidi da taglio convenzionali precedentemente utilizzati1. Ha anche evidenziato una eccezionale stabilità eliminando qualsiasi fenomeno di contaminazione batterica garantendo un elevato grado di pulizia nelle zone di lavoro1. Inoltre, rispetta le più recenti normative4 inerenti il contenuto di biocidi e boro.

www.castrol.it

Note:

  1. Nei case study è stata osservata una minor formazione di schiuma, sono stati necessari meno rabbocchi e il consumo del refrigerante è stato del 20-30% inferiore rispetto ai precedenti refrigeranti utilizzati.
  2. Nei test di laboratorio è stata utilizzata un’emulsione all’8% di Hysol SL 50 XBB in 100 ppm di acqua sintetica per 48 ore su leghe di alluminio e metalli gialli.
  3. I test microbiologici di Hysol SL 50 XBB a 28 giorni hanno evidenziato flessione del pH nettamente inferiori rispetto ai fluidi da taglio convenzionali con cui è stato comparato.
  4. Ad esempio, il 10o adeguamento al progresso tecnico e scientifico dell’Unione europea (ATP), che ha classificato come cancerogeni agenti che rilasciano formaldeide.

 

 

L’articolo Ridurre l’uso dei fluidi da taglio del 20-30% sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Ridurre l’uso dei fluidi da taglio del 20-30%

Condividi: