Bando Faber – Regione Lombardia riapre le domande

La Regione Lombardia promuove un bando per erogare contributi a favore delle micro e piccole imprese edili, manifatturiere e dell’artigianato. L’obiettivo è quello di stimolare investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi. Sono ammessi a contributo i costi relativi all’acquisto e l’installazione di macchinari, hardware e software, opere murarie. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, nel limite massimo di 30 mila euro.

Dalle ore 12:00 del 10/07/2019 fino alle ore 17:00 del 12/08/2019 le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane possono presentare la domanda di contributo, salvo chiusura anticipata dello sportello per esaurimento della dotazione finanziaria.

Chi può partecipare
Il bando FABER è rivolto a micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane che hanno almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia e sono attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda.

Aree di intervento
Con la misura si finanziano interventi relativi all’acquisto e installazione, ivi compreso montaggio e trasporto, per esempio di macchinari e impianti di produzione e attrezzature nuovi, macchine operatrici, hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali, opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali.

Importo dell’agevolazione
È confermato il contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 30.000,00 euro; l’investimento minimo è fissato in 15.000,00 euro.

 

Source: Meccanica e Automazione
Bando Faber – Regione Lombardia riapre le domande

Condividi: