Inquadrare i processi con il diagramma di flusso

diagramma di flusso

In molti casi si ha la necessità di affrontare un problema per il quale, prima di pensare una soluzione, è necessario inquadrare le tematiche e fornire una sequenza logica al processo rispetto a cui è necessario dare una spiegazione. Uno strumento in soffitta da rispolverare e rivalutare, il quale è ritenuto un po’ l’ABC degli strumenti di problem solving e che sembra appartenere a quelli dimenticati, ma che può essere un’utile palestra di allenamento per semplificare la strada che porta alla soluzione di un problema, è il flow chart o diagramma di flusso.

Diagramma di flusso in breve

Questo è pertanto uno strumento che consente di rappresentare graficamente un processo attraverso una serie di simboli grafici predeterminati aventi un proprio costrutto logico e uniti da frecce. Viene utilizzato in ambito informatico, tuttavia spesso trova il suo impiego nel campo della qualità e nei processi gestionali di management e può, altresì, essere applicato per la sua estrema semplicità e chiarezza di lettura, per la rappresentazione di qualsiasi tipologia di problematica aziendale e non.

Il flow chart ha come blocco iniziale il simbolo di inizio o start. Da questo, attraverso frecce che indicano la sequenza, si passa al blocco successivo. Quando, ad esempio, viene proposta una azione, essa viene generalmente rappresentata da un rettangolo all’interno del quale viene identificata l’operazione. Quando invece è necessario fornire una risposta a un quesito, la rappresentazione avviene con il simbolo di un rombo. Anche in questo caso, al suo interno viene riassunta l’indicazione testuale di un quesito al quale rispondere. Ogni interrogativo può originare due risposte: una positiva, ovvero di fattibilità o proseguo dell’azione; oppure una negativa, cioè di non proseguo dell’attività e conseguente rivalutazione della fattibilità o sua chiusura. Nello schema di flusso possono essere contenuti, a seconda delle esigenze, anche altri simboli. Uno schema di flusso si ritiene chiuso dal simbolo di fine o end.

L’articolo Inquadrare i processi con il diagramma di flusso sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Inquadrare i processi con il diagramma di flusso

Condividi: