Stampa 3D: il PETG ultraresistente di MakerBot

MakerBot amplia la gamma di materiali con l’introduzione del polietilene tereftalato modificato con glicole, più noto come PETG. PETG è il primo materiale speciale lanciato per la stampante 3D METHOD di MakerBot. I materiali speciali della linea METHOD Specialty Materials sono progettati per assicurare proprietà avanzate capaci di soddisfare le esigenze di più alte prestazioni del settore ingegneristico. “Il PETG è il primo prodotto di una nuova linea di materiali per METHOD. Da tempo i nostri clienti richiedevano materiali da utilizzare in un’ampia gamma di applicazioni che necessitano di grande resistenza e durabilità”, ha dichiarato Nadav Goshen, CEO di MakerBot. “Il PETG è uno dei polimeri di uso più diffuso oggi. Per le sue proprietà avanzate e la sua versatilità, riteniamo che il PETG sia un materiale eccellente per l’uso su grandi linee di produzione, nonché per tirature ridotte”.

Prototipi funzionali, maschere e supporti, nonché prodotti finiti

Ingegneri e progettisti utilizzano parti stampabili in 3D realizzate in PETG, ottenendo in modo agevole e veloce componenti in grado di rispondere a esigenze applicative di tipo industriale, tra cui prototipi funzionali, maschere e supporti, nonché prodotti finiti. Questo materiale di livello industriale ha una temperatura di distorsione termica fino a 70 °C e una forte capacità di adesione dello strato che permette di ridurne la contrazione e la deformazione durante lo stampaggio. Il PETG resiste all’umidità e a numerosi componenti chimici, tra cui alcali e sostanze acide. Le caratteristiche di resistenza chimica e all’umidità di questo materiale, unitamente al PVA idrosolubile METHOD e agli alloggiamenti con sigillatura a secco, offrono a progettisti e ingegneri libertà di forme e facile rimozione del supporto. Il PETG presenta caratteristiche di resistenza e flessibilità maggiori rispetto ad altri materiali, come il PLA e l’ABS, ed è privo di odore durante la lavorazione. Inoltre, il materiale consente uno stampaggio con una finitura lucente e un buon grado di duttilità.

Un materiale ad alte prestazioni

I prodotti della linea METHOD Spaciality Materials sono pensati per utenti che necessitano di materiali ad alte prestazioni. Questi materiali speciali con proprietà avanzate offrono generalmente prestazioni di stampa basiche e possono richiedere step supplementari nel flusso di lavoro per uno stampaggio corretto. Il PETG richiede l’applicazione di uno stick adesivo sulla piastra di costruzione prima dello stampaggio. MakerBot dispone anche di una linea di materiali di precisione, METHOD Precision Materials, sviluppati prevalentemente per METHOD e in grado di coprire la maggior parte delle applicazioni, tra cui prototipi funzionali, maschere e supporti, nonché prodotti finiti. Tali materiali sono stati ampiamente testati da MakerBot per assicurare componenti di massima affidabilità e precisione. Attualmente tali materiali includono MakerBot Tough, MakerBot PLA e MakerBot PVA.

 

L’articolo Stampa 3D: il PETG ultraresistente di MakerBot sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
Stampa 3D: il PETG ultraresistente di MakerBot

Condividi: