Recepita la nuova norma sui materiali per rondelle

L’ambito tecnico meccanico è uno dei pilastri della normazione. Sempre con l’intento di perseguire la regola dell’arte la commissione Organi meccanici ha da poco recepito anche in lingua italiana la norma EN ISO 898-3. Questo documento specifica le proprietà fisiche e meccaniche delle rondelle piane, progettate per essere utilizzate in giunti bullonati in combinazione con viti, viti prigioniere e dadi con una specificata classe di resistenza secondo UNI EN ISO 898-1 e UNI EN ISO 898-2. Inoltre, è applicabile alle seguenti rondelle piane imperdibili e non imperdibili, di acciaio al carbonio o acciaio legato, con spessore da 0,2 mm a 12 mm: rondelle piane (con o senza zigrinature, nervature o smussi); rondelle quadre; rondelle a foro quadro; piastre. La norma non specifica i requisiti per le proprietà di resistenza alla corrosione e di saldabilità.

L’articolo Recepita la nuova norma sui materiali per rondelle sembra essere il primo su Il Progettista Industriale.

Source: Attualita
Recepita la nuova norma sui materiali per rondelle

Condividi: