Modellare trasmissioni complete tramite l’assemblaggio di blocchi predefiniti con KISSsys

Modellare trasmissioni complete tramite l’assemblaggio di blocchi predefiniti con KISSsys

Modellare trasmissioni complete tramite l’assemblaggio di blocchi predefiniti con KISSsys

Nella release KISSsys 03/2018 i progettisti hanno ora la possibilità di unire diverse porzioni di trasmissione che possono essere estratte da cambi esistenti o far parte di blocchi predefiniti. Per esempio, due alberi facenti parte di trasmissioni diverse possono essere uniti a formare un unico blocco (ad esempio, unendo un riduttore a due stadi cilindrico con un planetario “Ravigneaux”). Basterà premere un pulsante per unire blocchi predefiniti e costruire trasmissioni più complesse.

Gruppi costruttivi ricorrenti sono ora disponibili anche come blocchi di base all’interno di una biblioteca denominata “GroupBox“. Tramite semplici modifiche, è anche possibile ampliare la GroupBox esistente includendo porzioni di cambi specifici della propria azienda. Grazie a queste nuove funzionalità di KISSsys, l’intero processo di modellazione e sviluppo di trasmissioni complesse sarà più semplice e veloce. Questa funzionalità può essere utilizzata con il pacchetto di base KISSsys (SYS).

Per scoprire tutte le funzionalità della modellazzione tramite GroupBox, si può coinsultare il presente opuscolo.

Nel  corso di KISSsys che si terrà dal 19 al 22 marzo 2019 gli esperti di KISSsoft mostreranno come utilizzare in modo efficiente il know-how KISSsys sulla base di esempi concreti. Questo corso di formazione sarà tenuto in lingua inglese.

Per maggiori informazioni:

Corso di KISSsys

Modellazzione tramite GroupBox

L’articolo Modellare trasmissioni complete tramite l’assemblaggio di blocchi predefiniti con KISSsys sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Modellare trasmissioni complete tramite l’assemblaggio di blocchi predefiniti con KISSsys

Condividi: