Come assumere il candidato ideale?

Come assumere il candidato ideale?

test comportamentale

Quanto costa assumere la persona sbagliata? Molto.

ll profilo del candidato ideale è definito da caratteristiche personali e professionali facilmente identificabili da un buon colloquio e da un’attenta analisi del curriculum, tuttavia risulta più complesso inquadrarne il carattere e i comportamenti, ma sono proprio il carattere e le potenzialità elementi centrali per la valutazione di una persona.

L’utilità del test comportamentale

Un test è una misurazione obiettiva e standardizzata di un campione di comportamento. Per essere efficace deve essere attendibile (ovvero fornire risultati stabili nel tempo, a prescindere dalle variazioni del contesto e del soggetto a cui si sottopone) e deve essere valido (ovvero deve avere la capacità di misurare esattamente ciò per il quale viene impiegato); nello specifico il test per la selezione del personale deve avere una validità predittiva, cioè deve garantire correlazione tra il test e il risultato futuro. Un test comportamentale è quindi utile per capire meglio come il candidato si comporterà in determinate situazioni e come interagirà con determinate persone nella normale routine e in situazioni di stress.

Non solo in fase di selezione…

Il test comportamentale può essere impiegato anche in altre occasioni oltre che in fase di ricerca e selezione del personale. Diventa infatti uno strumento utile per definire piani di carriera in azienda, fare un’analisi aziendale (di clima e di caratteristiche degli individui) e costruire gruppi di lavoro.

Leggi l’articolo completo sul numero di Ottobre 2018 di LAMIERA

 

L’articolo Come assumere il candidato ideale? sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Come assumere il candidato ideale?

Condividi: