Continuano le novità da EuroBLECH 2018

Continuano le novità da EuroBLECH 2018

EuroBLECH 2018

EuroBLECH 2018 si avvicina alla chiusura

Giunti all’ultimo giorno di EuroBLECH ciò che si respira è un’aria di ottimismo misto a un pizzico di incertezza. Sicuramente l’elevato numero di visitatori ha confermato il buon periodo che il mercato sta attraversando; soddisfatti si sono detti anche gli espositori che hanno avuto modo di presentare le proprie novità a una nutrita platea sì di semplici curiosi ma anche di visitatori realmente interessati all’acquisto di soluzioni o a collaborazioni. Sono molte le aziende che hanno colto l’occasione per presentare i propri risultati economici, che in molti casi hanno fatto segnare numeri record, e possono vantare una mole di lavoro che in alcuni casi comporta slittamenti sui tempi di consegna di ordini nuovi di vari mesi più del normale.

Il pizzico di incertezza è relativa soprattutto al mercato italiano, per il quale potrebbe prospettarsi un calo congiunturale dopo il ciclo di cospicui investimenti. Altro motivo di incertezza sono i rumors riguardanti le conferme degli incentivi dell’ex piano Industria 4.0; tali incentivi, sebbene auspicati, non sono stati confermati ufficialmente quindi, fino alla comunicazione ufficiale, il dubbio, che difficilmente è amico dell’investimento, causa un clima di attesa e temporeggiamento. Globalmente positiva è invece la risposta dei mercati esteri con particolare riferimento all’Europa e all’Asia.

In questo clima LVD ha presentato le proprie novità in ambito di piegatura e taglio laser.

Taglio laser della lamiera e del tubo e piegatura robotizzata per LVD

L’azienda belga LVD ha presentate nuove soluzioni in tutti i campi nei quali opera. In primis spicca il nuovo sistema TL 2665 FL per il taglio laser dei tubi. Con questo nuovo prodotto LVD entra nel mercato del tubo con un prodotto altamente versatile, capace di immagazzinare tubi di geometrie diverse alle quali la macchina si adatta, per il caricamento e il serraggio, in autonomia.

Altra novità nell’ambito delle soluzioni di taglio, questa volta specifica per processare lamiera piana, è Electra FL 3015 da 10 kW di potenza la cui struttura pesante (15 tonnellate) unita alla leggerezza del sistema di movimento in alluminio permette accelerazioni di 2G con conseguenti incrementi dal punto di vista produttivo.
Sul fronte della piegatura della lamiera LVD ha presentato la nuova pressa piegatrice ToolCell XT, capace di contenere il 50% di utensili in più rispetto alla precedente versione, e la cella di piegatura robotizzata Dyna-Cell. Quest’ultima in particolare è composta dalla piegatrice elettrica Dyna-Press Pro da 40 tonnellate con lunghezza di lavoro di 1500mm e da un robot a 5 assi Kuka. La cella si caratterizza per la compattezza e la velocità di programmazione; sono necessari infatti solamente 10 minuti per impostare il robot e 10 per la sequenza sul CN.

L’articolo Continuano le novità da EuroBLECH 2018 sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Continuano le novità da EuroBLECH 2018

Condividi: