CNC Contest, un torneo per decretare il miglior fresatore d’Italia

CNC Contest, un torneo per decretare il miglior fresatore d’Italia

Quindici tappe in tutta Italia per individuare il miglior fresatore CNC di questo 2018. E’ il fitto programma di prove preliminari al via dal 16 ottobre del CNC Contest – Campionato Fresatori organizzato da Randstad, in collaborazione con Siemens Italia e CNOS e con il patrocinio di Ucimu. Una sfida nazionale che vedrà disputare la sua finale il prossimo 5 dicembre presso il Centro Tecnologico Applicativo (TAC) Siemens di Piacenza. Un mese di testa a testa fra 200 giovani operatori pronti a confrontarsi con la loro esperienza, le doti di manualità e di precisione e la capacità di programmazione su una fresa a controllo numerico.

Il CNC Contest – Campionato Fresatori Randstad nasce con l’obiettivo di accendere i riflettori su una figura professionale molto richiesta dalle imprese, ma altrettanto difficile da reperire sul mercato con adeguate qualifiche e referenze, mettendo al contempo in contatto domanda e offerta di lavoro tra operai specializzati e officine alla ricerca di personale.

I più abili fresatori di ogni territorio – selezionati dalle filiali Randstad Technical tra neodiplomati e ragazzi in cerca di un impiego – si cimenteranno in un esercizio di programmazione ISO di una macchina fresatrice a controllo numerico, sulla base di un disegno meccanico, utilizzando tre computer sui quali verrà installato Sinutrain, il software di Siemens in grado di simulare il controllo numerico Sinumerik.

I partecipanti a ogni tappa verranno scelti al termine di un corso di formazione della durata di 160 ore che mira a trasmettere ai candidati concetti di meccanica generale, competenze di lettura del disegno tecnico, di programmazione CNC, utensileria, metrologia nonchè a dare la possibilità di cimentarsi con esercitazioni pratiche di programmazione di un particolare meccanico su una macchina fresatrice a controllo numerico mediante il software Sinutrain di Siemens. Nella fase conclusiva del corso, inoltre, sarà prevista una giornata dedicata all’incontro fra i candidati e le imprese locali in cerca di personale, con la formula dello speed date.

La prima tappa del 16 ottobre si svolgerà a Bra (CN), mentre l’ultima, il 16 novembre, avrà luogo a Saronno (VA). In questo arco di tempo verranno quindi attraversate dal torneo le seguenti località: Casale Monferrato (AL), Abbiategrasso (MI), Perugia, Roseto degli Abruzzi (TE), Cesena, Montichiari (BS), Trento, Vicenza, Pavia, Modena, Bologna, Firenze e Cremona. I campioni di ciascuna tappa si qualificheranno per la finale del 5 dicembre a Piacenza, durante la quale i finalisti abbandoneranno i simulatori per cimentarsi non solo nella programmazione tramite Sinutrain, ma anche nella lavorazione di un vero pezzo di fresatura su un centro di lavoro con CNC Sinumerik. La prova conclusiva stabilirà il nome del miglior fresatore d’Italia 2018.

Abbiamo voluto riproporre il CNC Contest – Campionato Fresatori sull’onda del successo della prima edizione nel 2016, in seguito alla quale l’80% dei partecipanti ha trovato lavoro – spiega Andrea Milan, project manager di Randstad Technical. L’obiettivo è valorizzare il profilo professionale del fresatore, una figura molto apprezzata dalle realtà dei distretti metalmeccanici, che offre ottime prospettive di carriera e remunerazione, ma che necessita di una elevata specializzazione non sempre disponibile sul mercato. I partecipanti al campionato avranno la possibilità di acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro e farsi notare dalle imprese del settore”.

Sono ormai diversi anni che collaboriamo alle iniziative di Randstad Technical sia in ambito tornitura sia fresatura, a conferma del nostro impegno a sostenere lo sviluppo di figure professionali con competenze specifiche nella meccanica e nel software di programmazione – commenta Nicodemo Megna, responsabile del TAC di Piacenza di Siemens Italia. Ad un torneo così altamente competitivo, Siemens risponde con un training per i formatori incaricati del trasferimento tecnologico ai ragazzi che parteciperanno, ma anche con un software di programmazione come Sinutrain che ricrea il digital twin del reale CNC, con macchine fresatrici a controllo numerico altamente performanti, ma soprattutto con un Centro Tecnologico Applicativo (TAC) dove coniugare didattica e pratica e dove operare come in una vera smart factory; un’industria manifatturiera del futuro a tutti gli effetti, con macchinari avanzati e gli strumenti necessari per testare soluzioni innovative e competitive nell’era della digitalizzazione. La stessa struttura che ospiterà la finale della competizione, il prossimo 5 dicembre”.

Anno dopo anno – aggiunge Egidio Cirigliano, coordinatore del settore meccanico della sede di Arese di CNOS-FAP, cerchiamo di alzare il livello del CNC Contest, consolidato da una collaborazione ormai pluriennale con Randstad e Siemens, per mettere la nostra formazione a disposizione di chi cerca lavoro e deve confrontarsi con un mercato che richiede competenze professionali specifiche. Questi percorsi professionali da un lato rafforzano la sinergia tra CNOS e due grandi gruppi, dall’altro ci consentono di allineare la formazione con le richieste del mercato del lavoro, il tutto a beneficio di chi cerca occupazione e soprattutto dei giovani“.

Le tappe del CNC Contest – Campionato Fresatori 2018

16 ottobre – Bra
17 ottobre – Casale Monferrato (AL)
18 ottobre – Abbiategrasso (MI)
23 ottobre – Perugia
24 ottobre – Roseto degli Abruzzi (TE)
25 ottobre – Cesena
5 novembre – Montichiari (BS)
6 novembre – Trento
7 novembre – Vicenza
12 novembre – Pavia
13 novembre – Modena
14 novembre – Bologna
15 novembre – Firenze
16 novembre – Cremona
26 novembre – Saronno (VA)
5 dicembre – Finale nazionale c/o Centro Tecnologico Siemens di Piacenza (TAC)

L’articolo CNC Contest, un torneo per decretare il miglior fresatore d’Italia sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
CNC Contest, un torneo per decretare il miglior fresatore d’Italia

Condividi: