Victrex: due nuovi prodotti PAEK studiati per la Produzione Additiva

Victrex: due nuovi prodotti PAEK studiati per la Produzione Additiva

Dimostrati alcuni importanti miglioramenti per la fusione di filamenti (FF) e la sinterizzazione laser (LS) grazie a soluzioni polimeriche in VICTREX™ PAEK fornite rispettivamente come filamenti e polvere sottile.

Victrex: due nuovi prodotti PAEK studiati per la Produzione Additiva

La società Victrexpioniera nella produzione del polimero PEEK* sta mettendo a punto dei nuovi materiali sviluppati per la produzione additiva (AM):

  • il primo è un materiale ad elevata resistenza per la sinterizzazione laser (LS) che raggiunge indici di refresh (sostituzione della polvere non utilizzata) più bassi, ottenendo in questo modo migliori indici di riciclo per polveri non sinterizzate;
  • il secondo è un filamento con una migliore resistenza sull’asse Z rispetto ai poliarileterchetoni (PAEK)* esistenti e una migliore stampabilità per la fusione di filamenti (FF). I risultati tecnici dettagliati saranno presentati presso la University of Exeter Centre for Additive Layer Manufacturing (CALM).

Jakob Sigurdsson, CEO Victrex, ha commentato: “questa nuova generazione di materiali VICTREX PAEK per la produzione additiva segna un passo in avanti decisivo, in quanto possiede il potenziale per trasformare molte applicazioni, anche nel settore dell’aerospaziale e del medicale. Questo importante progresso deriva dalla continua e intensa attività di R&S Victrex e dalla eccellente collaborazione portata avanti da Victrex nell’ambito di un consorzio di società e istituzioni** impegnate nell’innovazione per la produzione additiva. Grazie a tale consorzio possiamo già contare su particolari che mostrano come i processi di AM, abbinati a materiali ad elevate prestazioni, possano consentire la creazione di componenti realmente innovativi sulla base del miglioramento delle possibilità progettuali.”

Tutti i vantaggi della Produzione Additiva

I vantaggi della produzione additiva consistono nella riduzione dei costi, nella diminuzione del time to market e nella possibilità di produrre particolari troppo complessi per essere realizzati con i metodi tradizionali. I materiali PAEK alternativi presenti sul mercato attuale, anche se utilizzati in alcune applicazioni AM, sono stati concepiti per metodi produttivi convenzionali, come la lavorazione a macchina o lo stampaggio a iniezione. Questo comporta che abbiano delle caratteristiche non ottimali per i processi di produzione additiva. Una prima generazione di materiali PAEK per la sinterizzazione laser poteva essere riciclata solo per una piccola parte e richiedeva una sostituzione quasi completa della sede di stampa con nuova polvere e i filamenti in PEEK per FF presentavano una scarsa adesione interstrato generando una perdita di resistenza Z.
I nuovi gradi polimerici sviluppati da Victrex hanno mostrato degli incoraggianti livelli di refresh (che migliorano il riciclo per la polvere non sintetizzata) con proprietà meccaniche similari in LS, e buone proprietà meccaniche e stampabilità in FF.

John Grasmeder, Chief Scientist alla Victrex spiega: “Questa tecnologia d’avanguardia sta aprendo la strada a un importante futuro per la produzione additiva in PAEK. L’attività di riciclo della polvere per la sinterizzazione laser, utilizzando i nuovi gradi di polimeri sviluppati da Victrex, è andata molto bene, senza apprezzabili perdite di proprietà quando i componenti test sono stati realizzati da polveri parzialmente riciclate. Crediamo sia possibile riutilizzare tutta la polvere non sintetizzata che si recupera dopo un ciclo
produttivo. Questo consentirà una riduzione significativa dei costi di materiale rispetto ai correnti poliariletereterchetoni dove si perdeva fino al 40% del polimero senza possibilità di riciclarlo.”

Insieme per i progressi nell’AM

Victrex è alla guida di un consorzio di società e istituzioni che è stato anche premiato nel 2016 dalla Innovate UK – l’agenzia inglese per l’innovazione – per le ricerche intense e avanzate dedicate all’avanzamento delle tecnologie AM, con particolare riferimento alle elevate temperature e ai compositi polimerici resi accessibili per applicazioni AM nel settore aerospaziale. Gli altri membri del consorzio sono Airbus Group Innovations, EOS, University of Exeter Centre for Additive Layer Manufacturing (CALM), E3D-Online, HiETA Technologies, South West Metal Finishing, e 3T-RPD.
Il nuovo filamento e le polveri in VICTREX PAEK si collegano alle tecnologie sviluppate dagli altri membri del progetto Innovate UK. La EOS ha recentemente rilasciato una nuova piattaforma per l’automazione ready-manufacturing su scala industriale (EOS P 500) che offre la possibilità di stampare polimeri ad elevate prestazioni ad alte temperature. Alcuni materiali selezionati dal consorzio vengono valutati al Dipartimento R&S della EOS ai fini della stampabilità sui sistemi correnti EOS come anche per l’utilizzo sulle piattaforme EOS 500. Victrex sta pianificando di continuare i test pre-commerciali di un nuovo filamento in PAEK in collaborazione con un altro partner del consorzio, la E3 D che ha recentemente lanciato una nuova testa d’estrusione filamento raffreddato ad acqua ottimizzata in modo particolare per questo nuovo filamento in PAEK.
Victrex vanta oltre 35 anni di conoscenza e sviluppo di nuove soluzioni a base polimerica PAEK/PEEK*, per forme e particolari destinati ad aree selezionate. Il polimero PEEK, leggero e ad elevata resistenza, supporta in modo unico una combinazione di svariati requisiti in quanto fornisce elevata resistenza all’usura, alle alte temperature, alla fatica, nonché ai fluidi e agli aggressivi chimici. L’insieme di queste proprietà contribuisce a una maggiore libertà di design e a una produzione economicamente efficiente.

* PEEK, poliarileterchetoni come il VICTREX™ PEEK appartengono alla famiglia di termoplastici ad elevate prestazioni PAEK,
** le società che seguono appartengono al consorzio Additive Manufacturing guidato da Victrex e fondato dalla Innovate UK sono le seguenti: Airbus Group Innovations, 3T-RPD Ltd, E3D-Online, EOS, University of Exeter Centre for Additive Layer Manufacturing (CALM), HiETA technologies, South West Metal Finishing, Victrex

 

 

L’articolo Victrex: due nuovi prodotti PAEK studiati per la Produzione Additiva sembra essere il primo su Meccanica News.


Source: Stampi
Victrex: due nuovi prodotti PAEK studiati per la Produzione Additiva

Condividi: