Nuovi dispositivi di protezione di circuiti per motori

Nuovi dispositivi di protezione di circuiti per motori

EuroLamec No Comment
Eurolamec News

Nuovi dispositivi di protezione di circuiti per motori

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha presentato la gamma TeSys GV4 di interruttori per motori a marchio Schneider Electric, leader internazionale nella fornitura di soluzioni avanzate per la gestione energetica e applicazioni di
automazione.

Dotata di una serie completa di caratteristiche e funzioni, la linea di prodotti compatti TeSys GV4 combina l’intelligenza digitale con una protezione robusta e affidabile per applicazioni di controllo motori. Un aspetto importante è che questa linea è adatta anche per applicazioni molto complesse, tra cui impianti per il trattamento delle acque reflue, raffinerie, cementifici, gru e piattaforme di sollevamento e molte altre
ancora.

Progettato per garantire il funzionamento in continuo e la riduzione dei tempi di inattività dei motori nelle condizioni più difficili, il TeSys GV4 è l’unico interruttore a coniugare funzioni di protezione di base con una serie di funzioni avanzate e la capacità di gestire fino a 55 kW di potenza e correnti fino a 115 A.

La serie TeSys GV4 offre tre tipi di protezione: magnetica per il modello GV4L; magnetotermica elettronica per il GV4P, ossia doppia classe (10 e 20) con una vasta gamma di impostazioni del sovraccarico e magnetotermica elettronica con funzioni di allarme e protezione avanzate per il GV4PEM. Le funzioni di allarme e differenziazione dei guasti sono disponibili anche con il modulo laterale SDx opzionale. Tutte queste funzioni di protezione avanzate e di pre-allarme consentono un migliore controllo dei processi e una tempestiva individuazione di eventuali
problemi.

La serie TeSys GV4 è inoltre dotata di connettori di alimentazione EverLink™ a due ingressi. La tecnologia brevettata EverLink consente di assicurare una coppia e una qualità di serraggio permanente in modo da evitare la deformazione dei cavi, oltre a garantire una maggiore resistenza alle vibrazioni, rendendo superfluo il controllo annuale del serraggio. I connettori di potenza consentono anche l’utilizzo di una
vasta gamma di accessori, tra cui contatti ausiliari, manopole rotanti e moduli di allarme e differenziazione dei guasti avanzati.

I prodotti di questa serie sono molto facili da utilizzare grazie al protocollo di comunicazione NFC per la configurazione delle impostazioni e alla app TeSys GV4 per smartphone e tablet, caratteristiche che facilitano la diagnostica e l’impostazione di funzioni di protezione da eventi quali rotore bloccato, arresto motore e guasto a terra.

Sono disponibili otto correnti nominali da 2 a 115 A e tre poteri di interruzione (25, 50 e 100 kA), in conformità allo standard IEC a 415 V c.a.. La serie è anche conforme agli standard EAC e CCC, inoltre i modelli GV4P e GV4PEM hanno la certificazione UL. La serie GV4 è inoltre dotata dell’eco-etichetta Green Premium di Schneider Electric che garantisce la completa conformità alle normative ambientali vigenti, tra
cui RoHS e REACH, e fornisce informazioni complete e affidabili sull’impatto ambientale dei suoi prodotti.

La serie TeSys GV4 di Schneider Electric è disponibile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico. Per maggiori informazioni sulle soluzioni per la manutenzione degli impianti disponibili da RS visitare: http://smarturl.it/plant-maintenance.

Source: Meccanica e Automazione
Nuovi dispositivi di protezione di circuiti per motori

Condividi: