Diamo voce alle piante con la stampa 3D

Diamo voce alle piante con la stampa 3D

Le piante non parlano, così gli uomini possono solo osservarle per vedere se stanno bene o come reagiscono ai trattamenti e all’ambiente. Ma i ricercatori della Iowa State University hanno sviluppato un modo per comprendere meglio i processi invisibili che accadono all’interno delle piante.

Sottili sensori di grafene, che i ricercatori hanno soprannominato “plant tattoo sensors,” vengono fissati alle foglie delle piante. I sensori trasmettono i dati ai ricercatori in merito alla velocità con cui le piante trasferiscono l’acqua dalle radici alle foglie e che poi rilasciano nell’aria.

La tecnologia di grafene su nastro è già stata utilizzata per altre applicazioni quali i guanti intelligenti, sensori meccanici flessibili e array di sensori. Il primo passo del processo consiste nell’utilizzare lo stampaggio o la stampa 3D per creare motivi dentellati sulla superficie di un blocco polimerico su cui viene applicata una soluzione liquida di grafene che riempie i modelli dentellati. Il grafene in eccesso viene rimosso con del nastro adesivo mentre viene utilizzata un’altra striscia di nastro per sollevare i modelli di grafene, creando una striscia di sensori su nastro.

Il processo può creare modelli grandi quanto un ventesimo della larghezza di un capello umano: più piccoli sono i sensori, più sono sensibili. Per i tatuaggi vegetali si ricorre all’ossido di grafene per via della sua sensibilità al vapore acqueo, la cui presenza, infatti, altera la conduttività del materiale, che può essere utilizzato per misurare la traspirazione o il rilascio di vapore acqueo dalla foglia.

La tecnologia potrebbe essere utilizzata per molte altre applicazioni compresi i sensori per la diagnostica biomedica, il controllo dell’integrità strutturale degli edifici, il monitoraggio dell’ambiente o la sperimentazione di colture per malattie o pesticidi.

https://3dprint.com/199394/3d-printing-sensors-plants/

L’articolo Diamo voce alle piante con la stampa 3D sembra essere il primo su Stampi.

Source: Stampi
Diamo voce alle piante con la stampa 3D

Condividi: